RIVAROLO CANAVESE – Come era prevedibile, tanta gente ieri sera alla “notte bianca rivarolese”, denominata per questa edizione “Saldi Sound & Special Food”, organizzata dai commercianti con un grandissimo aiuto da parte del Comune di Rivarolo, il contributo economico dei negozianti e di qualche grande sponsor.

La “notte bianca” è di per sé un evento che da sempre attira pubblico, complice anche la bella serata estiva. E la città interdetta al traffico, ha sicuramente invogliato ad uscire e passeggiare.

Dopo il forfait della Pro Loco, i commercianti hanno deciso di organizzare la loro serata sulla falsa riga di quella da sempre organizzata dalla Pro Loco. Punti di animazione, negozi aperti e ristorazione.

Pochi i punti musicali, anche se di tutto rispetto, mentre per la ristorazione ci hanno pensato le attività commerciali. In giro tanta gente, che ha riempito soprattutto i bar; poco i negozi per i saldi.

L’organizzazione è stata suddivisa per vie o gruppi di vie. La zona è ha maggiormente rispecchiato l’evento, raccogliendo un maggiore e costante successo per tutta la serata, è stata via Maurizio Farina, con la presenza della discoteca mobile di Radio Gran Paradiso (in piazza Litisetto) e la impareggiabile cucina dell’associazione La Rusà di Bosconero. Oltre all’esposizione delle bici e delle moto d’epoca, i locali pubblici con i tavoli all’esterno e il Dj.

Il Comune ha comunque sottolineato che l’aiuto è stato dato in via eccezionale, per non far saltare l’appuntamento, rimarcando però, che il prossimo anno, i commercianti dovranno nuovamente collaborare con la Pro loco per organizzare la serata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here