Foto Adn

PAVONE CANAVESE – Sarebbe stato ucciso con un solo colpo al cuore, Ion Stavila, il ladro moldavo di 24 anni , che aveva tentato il colpo presso il tabaccaio di Pavone Canavese.

È quanto ha dichiarato il Procuratore Capo di Ivrea Giuseppe Ferrando, in seguito all’esame autoptico.

“È possibile che la persona non sia crollata sul posto appena ricevuto il colpo – ha precisato – potrebbe aver compiuto ancora qualche passo. Inoltre non sono stati ritrovati proiettili nonostante nel caricatore ci fossero sette bossoli. Quindi non possiamo ancora dire se il colpo è stato sparato da vicino o lontano, inoltre non sappiamo ancora se il foro sul petto è quello di ingresso o di uscita.”

A questo punto ciò che è stato dichiarato dal tabaccaio di 67 anni, Franco Iachi Bovin, pare non coincidere con i primi risultati dell’esame. Al momento il tabaccaio è indagato per eccesso di legittima difesa. Nei prossimi giorni sarà nuovamente ascoltato.

Intanto, questa sera, una fiaccolata per dimostrargli solidarietà, partirà dalla chiesa del Sacro Cuore e giungerà davanti alla Tabaccheria. L’incontro è per le 21.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here