VENARIA REALE – Ci sarà anche la Città di Venaria Reale Sabato 11 maggio 2019 a Bergamo al 6° Appuntamento Internazionale dei Giovani della Pace organizzato dal Sermig-Arsenale della Pace di Torino, realtà di solidarietà fondata da Ernesto Olivero e attiva da più di cinquant’anni al fianco da un lato dei giovani, e dall’altro degli emarginati, dei poveri e #perchinonhavoce.

Alla manifestazione parteciperanno con il Gonfalone in rappresentanza della Città il sindaco Roberto Falcone e l’assessore alla Cultura, Giovani e Volontariato Antonella d’Afflitto, insieme a chi tra le associazioni del territorio aderirà a questo importante evento di Pace, Solidarietà e Valori.

La manifestazione, organizzata dal Sermig di Torino, è frutto di un percorso di cooperazione e lotta alla povertà e alle ingiustizie lungo trent’anni, richiama decine di migliaia di giovani da tutta Italia e delegazioni da altri Paesi del Mondo nel solidale intento di opporsi alle guerre, sempre più dilaganti, e costruire prospettive di pace.

Il fulcro dell’evento sarà costituito dalle testimonianze dei giovani provenienti da zone di guerra, in cui il dolore si intreccia con il loro impegno concreto e con le loro idee per lo sviluppo di società migliori e attente al rispetto del prossimo, in una prospettiva di cambiamento del mondo partendo da sé stessi e dalle proprie capacità.

Nel corso della giornata si alterneranno momenti di musica e animazione, interverranno importanti personalità dello scenario politico-istituzionale internazionale per un confronto con i ragazzi con l’obiettivo di provare ad interpretare le sfide del nostro tempo in una prospettiva di speranza e sarà proposta l’adesione alla Carta dei Giovani.

Visti gli importanti valori di educazione alla pace, alla solidarietà e al confronto, la Città di Venaria Reale ha inoltre manifestato da subito la volontà di aprire a questa significativa esperienza la realtà associazionistica locale, invitandola a farne parte.

Alcune proposte sono già pervenute, alle quali è stato concesso il patrocinio. Si tratta di iniziative che hanno l’obiettivo di “fare testimonianza” e creare una “catena di solidarietà” a sostegno della manifestazione e dei nobili principi messi in campo da Ernesto Olivero e da tutti i volontari che con impegno, dedizione e altruismo operano nel contesto del Sermig e dell’Arsenale della Pace di Torino.

Pronti a partire i ciclisti dell’ A.S.D. Free Bike Venaria Reale (www.freebikevenaria.it – mob. 3389101414) e a percorrere in bici 200 Km sabato 11 maggio (partenza alle ore 05.00 dalla Scuola Don Milani), con un percorso ciclistico impegnativo da Venaria Reale sino a Bergamo durante il quale verranno effettuate delle tappe di pace nei Comuni di Chivasso (accoglienza tra le ore 6.00 e le ore 6.30 di fronte al Cinema Politeama), Vercelli (accoglienza tra le ore 7.30 e le ore 8.00 al Piazzale della Basilica di Sant’Andrea), Monza (accoglienza tra le ore 12.30 e le ore 13.00 alla Villa Reale) e Bergamo (accoglienza tra le ore 15.30 e le ore 16.00) con l’obiettivo di testimoniare la propria adesione ai valori dell’Arsenale della Pace, con l’espressione a loro più congeniale: la fatica del ciclista che, chilometro dopo chilometro, raggiunge la meta rinsaldando i legami di amicizia e solidarietà con i compagni di viaggio. Si ringraziano i Comuni di tappa, i Sindaci e le loro Amministrazioni per il patrocinio, l’adesione all’iniziativa e per l’accoglienza.

Grande l’entusiasmo con il quale stanno preparando il viaggio, colpiti nell’animo dall’incontro con Ernesto Olivero in una visita al Sermig nel marzo scorso. Così pure l’Associazione Turistica Pro Loco Altessano-Venaria Reale ha deciso essere presente e di partecipare, con una propria delegazione di soci volontari, all’evento di Bergamo dati gli altissimi valori della giornata, ed ha promosso una raccolta fondi fra la cittadinanza e le associazioni da destinare al Sermig, impegnandosi, attraverso il riconoscimento del patrocinio gratuito da parte del Comune, a divulgare il più possibile il proprio progetto. Per eventuali informazioni in merito alla possibilità di effettuare una donazione a tal fine si invita a contattare il presidente della Pro Loco di Venaria Reale, Claudio Macario, al 338-4054380.

La Città di Venaria Reale ha inoltre dato la disponibilità al Sermig per valutare dopo Bergamo la possibilità di ospitare in Città la prossima edizione dell’incontro dei Giovani per la pace.

Una città, una piazza, migliaia di giovani e adulti da tutta Italia e delegazioni provenienti da altre Nazioni saranno uniti per dimostrare come sia possibile, tutti insieme, costruire un mondo migliore che ponga al centro dell’attenzione un futuro di pace e il benessere delle giovani generazioni.

Rendiamoci portatori, con il nostro operato e con la nostra partecipazione attiva all’evento, degli ideali della manifestazione, diamo voce, supporto e sostegno a chi voce non ha #perchinonhavoce.

Chiunque desideri partecipare all’Appuntamento di Bergamo, potrà facilmente iscriversi sul sito del Sermig, dove troverà anche il programma completo.

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here