NOLE – Ultimo consiglio Comunale di questa legislatura per il Sindaco nolese Luca Bertino che dopo aver approvato i vari punti in programma ha voluto salutare tutti i consiglieri presenti.

Luca Bertino in apertura afferma: “Sono stati cinque anni meravigliosi, quelli trascorsi con voi , sicuramente nel corso di questi anni abbiamo avuto motivi di scontro anche aspro a volte ma sempre nei canoni della dialettica civile e con stima reciproca. Chiudo questo mandato ringraziando voi tutti uno ad uno, sia maggioranza che opposizione, per il gran lavoro che avete svolto in questi anni. Per qualcuno l’esperienza amministrativa finirà qui per altri forse ci sarà un proseguo ma una cosa voglio dire resterete tutti nel mio cuore”.

Dopo i saluti del Sindaco è toccato alle opposizioni prendere la parola. Il primo intervento è di Andrea Pautrè che con un po’ di emozione ha affermato: “Questa sera per me è un momento importante. Sta volgendo al termine il mio mandato di consigliere di opposizione e con un po’ di rammarico comunico ufficialmente che pur avendo ancora molti stimoli per la politica del nostro paese, non mi ricandiderò più alla prossima tornata per motivi familiari indipendenti dal mio ruolo istituzionale. Vorrei inoltre salutare tutti le persone che nel corso di questi anni hanno collaborato con me per questo mio impegno istituzionale, un impegno istituzionale che per me che ero in opposizione voleva dire vigilare e controllare il lavoro della maggioranza che in questi anni ha governato il nostro paese.”

“Mi ricordo il mio primo discorso che feci al primo consiglio comunale di questo paese – continua Pautrè – non eravamo ancora qui dove ci troviamo stasera, ma bensì nella vecchia sede del comune dove oggi sorge la casa delle associazioni. In quel consiglio dissi che faremo un’opposizione di controllo, voi avete la maggioranza e i numeri per fare le cose e noi vigileremo il tutto e debbo dire che questa azione pensiamo di averla fatta fino in fondo, con tutti i mezzi che avevamo a disposizione, per noi la dialettica politica deve essere fatta sui fatti reali e devo dire che anche da parte vostra c’è sempre stata la massima disponibilità a sentire le nostre rimostranze. Devo riconoscere a questa maggioranza che qualche volta seguendo le nostre rimostranze ha di buon grado accettato di fare un passo indietro, caso eclatante il Piano Regolatore, il Sindaco e l’assessore competente dopo le nostre riflessioni hanno fatto un passo indietro e di questo ne diamo atto pubblicamente.”

“Mi sarebbe piaciuto affrontare questa nuova tornata – afferma il consigliere – ma come anticipato ad inizio intervento, motivi personali non mi permettono di “duellare” con l’attuale Sindaco che mi stimola ancora. Non smetterò tuttavia di fare politica perchè io vivo la politica del territorio e cercherò di dare una mano a chi ne avrà bisogno. Con questo saluto tutti e auguro un futuro roseo per il nostro paese”.

Il consigliere Leonardo Palma ha aggiunto: “Oggi si chiude il nostro incarico di consiglieri di minoranza, un ruolo importante per noi che in questi anni abbiamo avuto il compito di vigilare sull’operato di questa maggioranza. Io cinque anni orsono mi affacciavo a questa nuova realtà e ringrazio i miei colleghi di minoranza per tutto quello che abbiamo fatto per il nostro paese. Auguro a tutti voi un futuro roseo per il proseguo del nostro paese” .

Glauco Fontanone consigliere di minoranza cinque Stelle ha dichiarato: “Mi associo a tutti i ringraziamenti che fin qui sono stati fatti. Il nostro lavoro è stato di controllo e lo abbiamo fatto. Auguro a chi si metterà in gioco per queste amministrative di portare avanti il lavoro fin qui fatto”.

Elena Cremona consigliere di maggioranza con molta commozione ha commentato: “Ringrazio il consigliere Pautrè per le belle parole che mi ha rivolto, ciò vuol dire che abbiamo fatto un buon lavoro. La mia rinuncia a candidarmi nuovamente è dettata da un fatto personale non essendo in grado di dare a questo importante lavoro il tempo giusto che dovrei dedicare. Ringrazio tutti voi per le belle parole e mi metto a disposizione di chi avrà bisogno di me”.

In chiusura il Sindaco Bertino ha voluto fare una precisazione: “Ringrazio tutti i consiglieri per gli attestati di stima che mi avete fatto, mi avete commosso. Vorrei solo aprire una piccola parentesi sulla questione campanile. Prima di entrare in consiglio mi ha chiamato la ditta che subentrerà per la costruzione del campanile i lavori partiranno in questo mese di aprile e si spera di vedere la fine per la primavera del 2020 a voi tutti un grazie si chiude un’esperienza di governo ma la cosa essenziale che non cesserà questa sera è la stima e l’amicizia che ci legherà a vita “.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here