CIRIÈ – Sabato 13 aprile si è tenuta la manifestazione “Libri in Piazza”. Sulle bancarelle, posizionate di fronte al duomo di San Giovanni, sono stati esposti vari volumi fin dal mattino.

L’iniziativa è stata organizzata dal centro diurno “La Rugiada “ di Ciriè, in collaborazione con la cooperative Valdocco e il Raggio. L’appuntamento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ciriè e il supporto del Cis. Commenta Maura Croce, referente de “La Rugiada”: “ Ogni anno raccogliamo fondi per un’attività sociale. Quest’anno è stata scelta l’associazione Eco di Torino. Offre all’utenza logopedia e consulti psicologici “low cost”. Sono stati anche coinvolti gli utenti del centro e gli studenti dell’istituto Fermi Galilei”. Durante il pomeriggio si sono svolti degli spettacoli di giocoleria nel cortile della casa parrocchiale. Si è trattato dell’evento conclusivo di un percorso iniziato il 25 marzo quando le medie hanno letto delle storie alla materna “Luigi Chiariglione”.

I più piccoli hanno replicato l’esperienza al 1 aprile con le superiori. Infine, lo scorso 8 aprile, medie e superiori si sono incontrate per un momento di condivisione. Non si è svolta la presentazione del libro di Riccardo Gazzaniga, prevista per il 2 aprile. Sarà ripresa al 13 maggio. Venerdì 12 aprile i ragazzi del Fermi Galilei hanno incontrato la scrittrice Margherita Giacobino all’istituto “Troglia”. La manifestazione si è conclusa con la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Non c’era una volta” nella sala consiliare di palazzo D’Oria. La classifica è la seguente: Martina Vallosio (prima), Arianna Martinotti (seconda), Fabio Ferrari (terzo), Eloise Sorrentino (quarta) ed Erica Vota (quinta). La copertina è stata disegnata da Davide Arminio che ha affermato: “ Nella grafica ho cercato di rappresentare due temi: la fiaba e la piazza. Ritengo che gli autori abbiano colto in pieno il significato dell’argomento a loro assegnato. Faccio loro i miei complimenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here