BIELLA / TORINO – “…Mi hai mostrato con l’esempio cosa significa essere una persona amata e mi hai dato speranza. Vorrei solo darti un ultimo abbraccio, caldo come quelli che sapevi dare tu. Dovrò aspettare quando ci incontreremo di nuovo.” È il commovente pensiero di una cara amica di Stefano Leo in Australia, scritta sui tiletti affissi per la città.

concordiabanner

Ieri, venerdì 1 marzo si sono tenuti a Biella i funerali di Stefano Leo, 33 anni, ucciso a Torino lo scorso 23 febbraio, in corso San Maurizio angolo via Napione. Una folla commossa si è riunita intorno al feretro per l’ultimo saluto, presso il chiostro di San Sebastiano, sede del Museo del Territorio Biellese.

Tanto dolore e incredulità per quanto è accaduto al giovane biellese che si era trasferito a Torino dove lavorava.

bannerdefomac2
nfimpiantibanner

Numerose le persone che hanno voluto porgere al microfono un ultimo saluto a Stefano, raccontando momenti di vita vissuta assieme. Al termine della cerimonia, la salma è stata portata al Tempio Crematorio di Valenza.

Al funerale ha presenziato anche il Sindaco di Biella, Marco Cavicchioli.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
urbanbanner
bannerorchi

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here