mercoledì 23 Settembre 2020

TORINO – Un gruppo di famigliari delle vittime ThyssenKrupp in visita dal Ministro Bonafede

Tempi della Magistratura tedesca troppo lenti

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – Sono andati oggi, mercoledì 6 febbraio, ad incontrare il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, un gruppo di famigliari delle sette vittime della ThyssenKrupp, accompagnati dal direttore di Sicurezza e Lavoro, Massimiliano Quirico.

[su_slider source=”media: 179285,179286″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il motivo dell’incontro era per chiedere nuovamente informazioni sull’esecuzione della sentenza di condanna nei confronti dei manager della multinazionale tedesca, Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz, ancora a piede libero in Germania.

“È stato un incontro cordiale, durato un’ora e mezzo – racconta la delegazione di famigliari – Bonafede ha raccontato il recente incontro bilaterale con il Ministro tedesco che si è dimostrata sensibile, ma non può chiedere direttamente a un magistrato di agire per eseguire la condanna.”
“Non si può creare un precedente così grave – ha affermato Bonafede – in Europa non ci si può sottrarre alla giustizia. Non abbiamo timori reverenziali nei confronti della Germania e dell’Europa: percorreremo tutte le strade possibili e staremo loro col fiato sul collo. Abbiamo anche inviato una lettera lo scorso mese, per ribadire la nostra istanza.”
I tempi in Germania sono differenti e per la Magistratura tedesca non viene considerato un grave ritardo non avere ancora eseguito la sentenza italiana.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Stanno prendendo troppo tempo – ha dichiarato Rosina Platì, mamma di Giuseppe Demasi – e non vogliono mandarli in galera. Siamo sicuri che il ministro sta facendo pressioni, ma la Germania sembra non avere alcuna intenzione di rispettare la Giustizia italiana.”

“Non ci sono mai stati tempi così lunghi per pratiche del genere – ha dichiarato il direttore di Sicurezza e Lavoro, Massimiliano Quirico – e sappiamo quanto possa essere delicata la vicenda per la Germania, ma non possiamo permettere che venga irrisa una sentenza della Suprema Corte italiana, emessa quasi tre anni fa: il 13 maggio 2016!”

In attesa di ulteriori sviluppi, I familiari delle vittime ThyssenKrupp hanno annunciato possibili ulteriori iniziative in Germania, per sensibilizzare l’opinione pubblica tedesca, d’intesa con il Ministero e le Istituzioni italiane, in collaborazione con Sicurezza e Lavoro.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Torino famigliari vittime Thyssenkrupp

[su_slider source=”media: 179291,179289,179288,179290″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2cofer1Original Marinescortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Deglutisce gli ovuli di droga e scappa, arrestato

TORINO - Il Nucleo Radiomobile ha arrestato un gabonese, di 36 anni, per detenzione a fini spaccio di stupefacenti, violenza e...

TORINO – Maxi code in tangenziale nord per un incidente all’altezza di Rivoli (FOTO)

TORINO – Incidente in tangenziale nord, questa mattina, martedì 22 settembre, intorno alle 7. L'incidente ha provocato lunghe...

TORINO – Cavour: dalla produzione alla vendita di marijuana, arrestato 51enne (VIDEO)

TORINO - I carabinieri del Comando provinciale hanno scoperto un laboratorio specializzato nella produzione, nel confezionamento e nella vendita di marijuana....

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

TORINO – Incendio in un condominio di via Bricca; evacuate una quindicina di persone

TORINO - I Vigili del Fuoco del comando di Torino sono intervenuti oggi pomeriggio, domenica 20 settembre, in via Bricca 33...

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X