martedì 19 Gennaio 2021

RIVAROLO CANAVESE – “Ti Con-tatto con le fiabe”: il progetto pilota dedicato ai bambini (FOTO E VIDEO)

L'iniziativa nata dalla sinergia di diversi enti pubblici

RIVAROLO CANAVESE – Presentato ieri, giovedì 17 gennaio, a Palazzo Lomellini, a Rivarolo Canavese, il progetto pilota per il Canavese, “Ti con-tatto con le fiabe” che nasce dalla collaborazione tra l’assessorato alla Cultura, la Biblioteca Comunale, l’asilo nido il Girotondo e che coinvolge anche l’asl To 4 e la Cooperativa Andirivieni. Un’iniziativa, quindi, nata dalla sinergia tra enti pubblici.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il progetto intende far conoscere a genitori e bambini il valore della lettura e il valore del massaggio come relazione e benessere (sarà inserita anche qualche pratica shiatsu).

L’Assessorato alla Cultura di Rivarolo e il Dipartimento materno/infantile ASLTO4 nell’ambito del progetto CiPi (Canavese per la prevenzione della povertà educativa) propongono una serie di incontri al sabato mattina (5 in tutto da febbraio a giugno) da tenersi nella sede dell’Asilo Nido Comunale Il Girotondo.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Durante gli incontri, i bambini, accompagnati dai genitori, potranno ascoltare la lettura di fiabe e filastrocche, e, successivamente, passare nella zona preposta ai massaggi dove un operatore darà dimostrazione su una bambola di come si esegue un massaggio, e i genitori potranno ripetere l’azione sui bambini.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Infine verrà richiesto a genitori e bambini, di lasciare un contributo artistico-pittorico. Tutti gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti (rivolti a bambini da 0 a 6 anni, ma potranno partecipare anche fratelli e sorelle). Per questioni logistiche, i partecipanti verranno divisi in piccoli gruppi, che si muoveranno fra le tre attività a rotazione.

Ecco il calendario degli incontri (non necessita prenotazione): 16 febbraio, 16 marzo, 13 aprile, 18 maggio e 15 giugno dalle 10 alle 12.

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...