sabato 15 Agosto 2020

ITALIA / BOLIVIA – Catturato Cesare Battisti; era scappato in Bolivia

Adesso potrà essere riconsegnato all'Italia

ITALIA / BOLIVIA – Cesare Battisti è stato arrestato alle 17 di ieri, sabato 12 gennaio, (le 22 in Italia) da una squadra speciale dell’Interpol formata anche da investigatori italiani e brasiliani mentre camminava in una strada di Santa Cruz de La Sierra, nell’entroterra boliviano.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Battisti è stato individuato da un team qualificato di poliziotti italiani assieme alla polizia boliviana.
Nell’operazione è stato fondamentale l’operato dei poliziotti della Criminalpol-Servizio di cooperazione internazionale di polizia S.C.I.P., di quelli della Direzione centrale della polizia di prevenzione e della Digos di Milano, in collaborazione con l’intelligence italiana.

L’ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac) non avrebbe opposto resistenza. Secondo alcuni media, indossava pantaloni e maglietta di colore blu, un paio di occhiali da sole e barba finta. Caricato in macchina e accompagnato in una caserma della polizia, Battisti non avrebbe proferito parola.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La squadra speciale dell’Interpol aveva indirizzato le ricerche intorno a Santa Cruz poco prima di Natale. Ieri infine è stata circoscritta la zona nella quale Battisti si era nascosto, sono stati quindi compiuti appostamenti in almeno tre-quattro aree differenti, finché l’ex terrorista è stato accerchiato e bloccato con il supporto della polizia boliviana. Battisti aveva fatto perdere le tracce di sé dopo la decisione del magistrato del Supremo Tribunale Federale (Stf) brasiliano Luis Fux che il 13 dicembre ne aveva ordinato l’arresto per “pericolo di fuga” in vista di una possibile estradizione in Italia, concessa nei giorni seguenti dal presidente uscente Michel Temer prima dell’insediamento di Jair Bolsonaro il primo gennaio 2019.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Era stato proprio Bolsonaro ad esprimersi, prima ancora di essere eletto, a favore della riconsegna all’Italia di Battisti e rovesciando così la decisione dell’allora presidente Lula da Silva di concedere asilo politico all’ex terrorista condannato all’ergastolo in Italia per quattro omicidi.

Ora le autorità stanno valutando se l’estradizione di Battisti debba avvenire direttamente dalla Bolivia, dove è stato catturato, o via Brasile.

Cesare Battisti

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
cofer1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2Locandinabrunasso1cortinalocandmaggio2fuorirottaloc1
venariaagostoLocandinaRestatescal
- Advertisement -

Leggi anche..

ROMA – Gestione pandemia: avvisi di garanzia a Conte, Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza

ROMA - “Per massima trasparenza vi informo che io e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza abbiamo...

COVID – Prorogate le misure anti-covid fino al 7 settembre (VIDEO E DPCM)

COVID – Prorogate fino al 7 settembre le misure anti- Covid. Nel nuovo DPCM resta l'obbligo di...

ASSAGO – Il Comune dona 2 biciclette alla Rsa Pontirolo

ASSAGO - Il Comune di Assago ha donato alla Residenza per Anziani Pontirolo due biciclette, in segno di apprezzamento per il lavoro...

CORONAVIRUS – Misure anticovid fino al 31 luglio, l’attenzione resta alta

CORONAVIRUS - “Il virus continua a circolare. Siamo nella fase di convivenza con il virus, non è debellato, e dobbiamo fare...

CORONAVIRUS – Ministro Speranza: “Divieto di ingresso per chi arriva da Paesi a rischio”

CORONAVIRUS - "Divieto di ingresso per chi arriva da Paesi a rischio". Lo dispone l'Ordinanza firmata il 9 luglio dal ministro...

Ultime News

CUORGNÈ – Scontro auto e scooter in località Goritti; ferito in modo serio il centauro

CUORGNÈ – Incidente oggi, venerdì 14 agosto, intorno alle 16, in località Goritti a Cuorgnè. A scontrarsi uno...

VALPERGA – Teme che sia il morso di un insetto velenoso, invece sono solo graffi di rovi

VALPERGA – Sembrava potesse essere il morso di qualche insetto velenoso, invece erano solo graffi infetti. Questa mattina,...

TORINO – Deteneva armi ed è sospettato di essere un usuraio: arrestato

TORINO - Nella sua abitazione aveva una pistola semiautomatica Herstal cal. 7.65 matr. 676256 (intestata a una persona deceduta nel 2001),...

CASTELLAMONTE – Tentato furto a casa della famiglia Rosboch

CASTELLAMONTE – Ha tentato di rubare nella villa della famiglia Rosboch, conosciuta in città per il tragico omicidio della figlia, Gloria.

TORINO – Senza mascherina e biglietto si rifiuta di scendere dal treno: arrestato

TORINO - Senza mascherina e biglietto si è rifiutato di scendere da un treno regionale e ha iniziato a dare in...
X