martedì 19 Gennaio 2021

Buon 2019 da ObiettivoNews; in arrivo un anno con tantissime novità

Il 2018 è stato un anno faticoso, un po’ per tutti. Per ObiettivoNews è stato anche un anno di scelte, crescita, ampliamento, cambiamenti. Abbiamo puntato e investito risorse e impegno su nuovi progetti, che hanno visto la luce sul finire dell’anno. Un anno faticoso, ma ricco di soddisfazioni.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il nostro quotidiano, nel giugno 2018 ha compiuto cinque anni, e da quando è nato, è in continua crescita. Quindi abbiamo deciso di aggiungere la Tv di ObiettivoNews. Una bella sfida, che è solo all’inizio, ma che ha fin da subito, trovato un grande riscontro positivo.

Non soltanto una web Tv, ma una Tv che approda su web e che può, volendo, tornare a quella tradizionale, perchè non è solo web, ma anche smart, cosa che le permette di essere vista anche sui tradizionali apparecchi; un palinsesto in onda 24 ore su 24, ricco di format, servizi e Tg, oltre all’archivio “on demand” dei programmi, il tutto fruibile gratuitamente da qualsiasi dispositivo.

Alle tre edizioni flash dei Tg, dal 7 gennaio si aggiungeranno altre tre edizioni in studio, con approfondimenti. I format già nati (Alla Scoperta di…; Rock Legacy; A tu per tu; Quattro chiacchiere con..) stanno avendo un gran riscontro. A questi presto se ne aggiungeranno di nuovi ed originali, grazie ad un lavoro di squadra con persone che hanno accettato di affrontare questa sfida, perchè ci credono e perchè ne vedono le potenzialità. Una realtà totalmente nuova, prima sul territorio.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tutto questo senza nulla togliere al quotidiano, che continua e continuerà, a fornire notizie in tempo reale, presente sugli eventi e sui fatti di cronaca, come sempre. Sì, perchè noi vogliamo essere presenti; vogliamo avere un confronto diretto con le persone, e metterci sempre, in ogni caso, la “faccia”. Nessuno scopiazzamento da altri con foto generiche prese dal web o, peggio ancora, rubate ad altri giornali…ma fatte da noi, così come i video, lì sul posto, al momento.

La Tv vuole essere non soltanto “del” territorio, ma “per“ il territorio. Un nuovo modo di vivere e di dar voce alle peculiarità dei Comuni compresi nell’area metropolitana, alla cultura, al patrimonio che abbiamo e che deve essere valorizzato. Sempre senza dimenticare cosa c’è al di fuori. Perchè il Canavese è “sparso” nel mondo, e le decisioni esterne al territorio spesso vi influiscono e non poco.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il 2019 sarà un anno intenso e impegnativo, come d’altra parte lo sono stati gli scorsi anni. Questa non è una professione facile, per farla al meglio devi compiere tanti sacrifici, e noi continueremo a percorrere il nostro cammino, sia sul giornale che sulla neonata Tv, e proseguiremo restando fedeli alla nostra linea editoriale, ossia quella di riportare fedelmente le notizie e i fatti realmente accaduti, senza sensazionalismi, senza invenzioni e senza opinioni; Semplicemente la notizia, nella più assoluta obiettività possibile, e senza influenze politiche, partitiche o altro. Spetterà ai lettori farsi un’opinione.

Grazie di cuore a tutti voi che ci avete seguito finora e ci auguriamo che continuerete a farlo: faremo il possibile per non deludervi!

La Redazione

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...