BORGARO TORINESE – Per derubare le ignare vittime utilizzavano il “trucco dello straniero”: mentre uno distraeva la donna chiedendole informazioni, l’altro le sottraeva la borsa, lasciata incustodite sul sedile anteriore delle auto.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Nel mirino dei delinquenti per lo più donne sole e anziane, ma il giochetto non è sfuggito ai carabinieri di Caselle Torinese che hanno arrestato due marocchini, di 46 e 51 anni, che ora dovranno rispondere di furto.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

FURTO

Uno di loro individuava le vittime nei parcheggi dei supermercati, mentre il complice in macchina le distraeva con una banale richiesta di informazioni. È accaduto a Borgaro Torinese, dove la coppia, due fratelli con precedenti penali, ha derubato una donna di 61 anni.

L’identificazione della coppia di ladri è stata possibile grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza del supermercato, dove è avvenuto il furto. La coppia è ritenuta responsabile di diversi furti avvenuti in zona.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here