martedì 15 Giugno 2021
martedì, Giugno 15, 2021
spot_img

TORINO – Arresto del nigeriano a Porta Nuova, le dichiarazioni del Sindacato di Polizia

Dopo i commenti del centro sociale su Fb

TORINO – L’arresto della Polizia di Stato avvenuto ieri a Porta Nuova sta diventando un caso. Il Centro Sociale Gabrio ha postato sui social un video del fermo, dichiarando che si è trattato di “abuso di potere”. Pronta la risposta del Sindacato di Polizia, che in un comunicato afferma.

[rev_slider alias=”paonessa”]

“Avremmo volentieri evitato di intervenire sulla vicenda delle accuse che, a mezzo di un video diffuso sulla propria pagina facebook, vengono mosse da un tristemente noto centro sociale all’operato delle forze di controllo, e della Polizia in particolare, durante un fermo all’interno della stazione Porta Nuova – dichiara Pietro Di Lorenzo, Segretario Generale Provinciale del SIAP, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato – Un fermo come tanti, ad ogni ora ed ogni giorno che la propaganda anti Stato voleva trasformare in una manifestazione di regime”.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Un bel boomerang per loro, come testimoniano le centinaia di commenti a favore dell’operato dei colleghi al post pubblicato dal centro sociale. Le immagini sono chiare, operatori della Questura e della Polfer, coadiuvati da una pattuglia dell’Esercito, agiscono in numero tale da evitare la violenta resistenza fisica del soggetto, che ha cercato di sottrarsi al controllo, senza alcun ricorso a strumenti di coazione fisica né degli sfollagenti”

[rev_slider alias=”librofiori”]

“Insomma un successo su tutta la linea per coloro che, soprattutto in questi giorni, sono impiegati in molteplici servizi antiterrorismo e di controllo del territorio per garantire la sicurezza di tutti i cittadini che si muovono per le festività di fine anno”

“Mentre si sta procedendo nei confronti del cittadino straniero irregolare in Italia, anche per le lesioni causate a suon di morsi ad un operatore della Polfer, ci complimentiamo con tutti gli operatori li ringraziamo per quanto ogni giorno fanno per la collettività”.

AGGIORNAMENTO – Nella mattinata odierna il Questore Francesco Messina si è complimentato, anche a nome del Capo della Polizia Direttore Generale della P.S. Prefetto Franco Gabrielli, con gli operatori della Polizia Ferroviaria e del Commissariato di Campagna per la condotta operativa adottata nel corso dell’arresto effettuato nella giornata di ieri del cittadino nigeriano, inottemperante all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, che aveva opposto una violenta resistenza all’atto del controllo di Polizia nella stazione di Torino Porta Nuova.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img