domenica 24 Gennaio 2021

TORINO – Cittadino nigeriano oppone resistenza ai Poliziotti, arrestato

Tre agenti sono rimasti feriti

TORINO – Questa mattina, in prossimità della fermata della metropolitana di Torino Porta Nuova, personale della Polizia di Stato ha notato un soggetto sospetto e ha deciso di procedere alla sua identificazione.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Alla richiesta dei documenti, lo stesso ha opposto una violenta resistenza, aggredendo gli operatori. Una pattuglia della Polfer è sopraggiunto in ausilio ai primi operatori, consentendo di bloccare definitivamente il soggetto: si tratta di un cittadino nigeriano di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, inottemperante ad un ordine di espulsione del Questore di Torino.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Durante le fasi dell’arresto, un operatore della Polfer è stato morso ad una gamba, riportando una ferita lacero contusa. Anche gli altri due operatori del Commissariato Madonna di Campagna sono ricorsi alle cure mediche.

Il cittadino nigeriano è stato tratto in arresto per Resistenza e Lesioni a Pubblico Ufficiale.

[rev_slider alias=”librofiori”]

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...