ASTI – Sono bastate 24 ore ai Carabinieri della Stazione di Quaranti e Mombaruzzo per identificare il conducente dell’auto, che ieri aveva sfondato le sbarre del passaggio a livello in Via Alessandria di Bazzana di Mombaruzzo.

[rev_slider alias=”paonessa”]

M.A., 41enne di Fontanile, con alcuni precedenti di polizia e numerose pregresse infrazioni al Codice della Strada a carico, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria per danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio, nonché sanzionato per contravvenzioni al Codice della Strada per complessive € 800 e con la decurtazione di 15 punti sulla patente di guida.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le indagini avevano preso avvio dalla segnalazione di una targa parziale e dal riscontro delle telecamere installate nelle aree limitrofe al luogo ove era avvenuto il fatto. Successivamente, presso il domicilio del denunciato è stata rinvenuta e posta sotto sequestro la Ford Fiesta di proprietà del medesimo, coperta da un telo per nascondere i numerosi danni alla carrozzeria provocati dall’impatto con le sbarre del passaggio a livello.

[rev_slider alias=”librofiori”]

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here