lunedì 23 Novembre 2020

CIRIÈ – In consiglio si è discusso dei bus bruciati

CIRIÈ – Pullman della Gtt in fiamme, operazione brillante dei carabinieri. Ma non bisogna abbassare la guardia. Questo è il senso della discussione che si è sviluppata lunedì 19 novembre sull’incendio dei bus di linea da parte di un senzatetto.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Ha sostenuto il Sindaco Loredana Devietti: “Nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 novembre sette mezzi della Gtt sono andati a fuoco. Le indagini sono state condotte in poche ore, concludendosi con l’arresto del responsabile. Il fermo è stato convalidato e il piromane è stato tradotto in carcere. La sottoscritta e il vice Sindaco erano presenti sul posto. Abbiamo assistito a una situazione che poteva trasformarsi in tragedia. Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti. Siamo riconoscenti ai carabinieri che hanno identificato l’autore. Per il buon esito della vicenda sono state determinanti le immagini delle telecamere del Comune. Da poco è stato installato il collegamento diretto con la tenenza. Un grazie va anche ai Vigili del Fuoco di Torino e di San Maurizio che sono rimasti sul posto per ore a spegnere il rogo. Anche la Gtt ha fatto la sua parte, prodigandosi per garantire il servizio dei pendolari con bus sostitutivi già a poche ore dall’incidente. Molto importanti sono stati, infine, i contributi del responsabile del settore della protezione civile del municipio Piero Bergamasco e anche del comandante dei vigili urbani Roberto Macchioni”.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il fatto ha avuto una risonanza mediatica in tutta la zona, facendo discutere parecchi amministratori, non solo quelli ciriacesi. Durante la seduta pubblica la minoranza consiliare ha voluto esprimere alcune riflessioni sul tema sicurezza. Ha affermato il capogruppo pentastellato Franco Silvestro: “Sembra che nessuno si sia posto il problema di come mai ci fosse un senzatetto in giro per Ciriè. Sarebbe opportuno prevenire reati di questo genere. Non ero a conoscenza di persone vaganti per la città senza alcun tipo d’aiuto”.

[rev_slider alias=”librofiori”]

Per il consigliere del centro-destra Davide D’Agostino non bisogna abbassare la guardia: “Ultimamente in città si verificano episodi che non ci fanno dormire sonni tranquilli. Esprimo soddisfazione per il fatto di aver identificato responsabile. Tuttavia non si può ascrivere questo fatto come disagio sociale. Sollecito la necessità di mantenere alta la guardia. Ci sono problemi sociali davvero complessi da risolvere, l’abbiamo visto discutendo la questione dell’emergenza abitativa. La soddisfazione di un celere intervento è marginale rispetto alle enormi criticità che restano d’affrontare”.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CIRIÈ – Aggredisce l’ex compagna, la Polizia Locale e i medici

CIRIÈ – È scappato dal Pronto Soccorso dove era stato portato per una crisi di rabbia dovuta ad un problema di alcool dopo che...

CHIVASSO / CIRIÈ – Covid-19: allestite le tensostrutture fuori dagli ospedali

CHIVASSO / CIRIÈ - La Regione Piemonte ha previsto anche per l’ASL TO4 il potenziamento dei posti covid con tensostrutture esterne allestite grazie alla...

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al culmine di una lite, è stata picchiata a calci e pugni dal...

CIRIÈ – Trovato senza vita il 57enne scomparso a fine luglio

CIRIÈ - Trovato senza vita in un campo nei pressi di via Triveri a Ciriè, Maurizio Bisca, 57 anni. Era scomparso da casa lo scorso...

CIRIÈ – Lunedì 7 settembre apre l’Asilo Nido “Il Girotondo”

CIRIÈ - Nonostante la situazione di incertezza dovuta all’emergenza Covid-19, come tutti gli altri anni, una settimana prima dell’inizio della scuola, l’Asilo Nido comunale...

Ultime News

TG Canavese e Torino – Le notizie di lunedì 23 novembre 2020

In questa edizione: VENARIA / TORINO – Esce pur essendo in isolamento, denunciato; bar lascia consumare al bancone, chiuso; TORRAZZA PIEMONTE – Colpi di...

RIVAROLO CANAVESE – Da domani è operativo l’Hot spot per i tamponi

RIVAROLO CANAVESE - Da domani, martedì 24 novembre, è operativo il nuovo Hot spot di Rivarolo Canavese per l’esecuzione di test rapidi (tamponi naso-faringei...

CORONAVIRUS – 132 casi positivi oggi in Canavese; Ceresole Reale non è più Covid-Free

CORONAVIRUS - Sono 22.930 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, lunedì 23 novembre, in Italia e 630 i decessi. In Piemonte oggi...

Presto i lavori per la riqualificazione del ponte a Cuorgnè e il secondo lotto della strettoia di Pont Canavese

CUORGNÈ / PONT CANAVESE - Il consigliere cuorgnatese della Regione e della Città Metropolitana Mauro Fava annuncia la prossima cantierizzazione di opere che sono...

BORGARO TORINESE – In completamento la pista ciclopedonale

BORGARO TORINESE - Sono partiti i lavori di riqualificazione del secondo tratto via XX settembre a Borgaro Torinese, dove è in fase di completamento...