SETTIMO TORINESE – Si chiama “Regala con il cuore” ed è un’iniziativa benefica realizzata da Manuela Multari, titolare di Hope Gioielli di Chivasso, insieme a Sandro Barollo che è uno dei referenti locali di Telethon.

Domenica 25 novembre presso il Parco Fluviale Mezzaluna di Settimo Torinese si svolgerà una staffetta ciclopodistica, la ‘Duathlon Mtb&Run’, il cui ricavato verrà proprio devoluto a Telethon.
Durante la manifestazione verrà presentato al pubblico il progetto “Regala con il cuore”: Manuela Multari, nelle vesti di designer, ha realizzato un gioiello speciale: si tratta di un pendente in argento di manifattura artigianale fiorentina con inciso/smaltato un cuore rosso. Per ogni gioiello acquistato, 10 euro saranno devoluti alla Fondazione Telethon in favore della ricerca scientifica.

Il progetto mira a diventare una proposta futura di collaborazione con Telethon su più ampia scala, coinvolgendo tutte le gioiellerie che desiderano fare beneficienza per vendere il particolare gioiello proposto con lo slogan “Un regalo con il cuore”. Pregiarsi del patrocinio di Telethon consentirà sicuramente di poter esporre il marchio nelle loro vetrine.
In occasione della staffetta, tutte le donne che saliranno sul podio riceveranno il pendente

nfimpiantibanner
coferbanner

“Ho deciso di realizzare questo pendente – spiega Manuela Multari – per dare un contributo concreto alla ricerca scientifica. Desideravo realizzare qualcosa che fosse utile e bello al tempo stesso, un oggetto che, una volta indossato, potesse ricordare ogni giorno quanto sia importante agire in prima persona affinché la ricerca non si fermi. La salute riguarda tutti noi, nessuno escluso e abbiamo tutti il dovere di impegnarci per il nostro futuro”.

Sandro Barollo, organizzatore della staffetta, ha accolto con gioia la proposta di Manuela. “Tutto ciò che può aiutare la ricerca scientifica – dice – è importante. Il cuore è uno dei simboli scelti da Telethon per molte campagne di comunicazione, quindi il pendente è perfettamente in linea con le nostre attività. E’ bello che qualcuno abbia deciso di mettere a disposizione le proprie competenze e il proprio talento per una nobile causa. Mi auguro che in tanti potranno seguire il suo esempio e far diventare “regala con il cuore” un progetto nazionale”.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here