venerdì 30 Ottobre 2020

VOLPIANO – Comital: ai lavoratori la cassa integrazione per reindustrializzazione

On. Giglio Vigna ringrazia il Governo per il provvedimento

VOLPIANO – Comital di Volpiano: con il lavoro di MiSE e MLPS i lavoratori avranno diritto alla cassa integrazione per reindustrializzazione.

Il Governo ha elaborato una soluzione per salvaguardare i lavoratori dell’azienda Comital-Lamalù, così come tutti i lavoratori delle altre aziende in procedura fallimentare o in amministrazione straordinaria.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Con un provvedimento ad hoc, si esonerano quindi le aziende in procedura fallimentare o in amministrazione straordinaria sia al pagamento delle quote di TFR collegate alla CIGS, sia al pagamento del contributo NASPI ex legge 92/2012, alla conclusione del percorso di cassa integrazione per reindustrializzazione (introdotta sempre dall’attuale Governo).

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Come detto alla Camera la scorsa settimana, ringrazio il Governo per aver permesso ai lavoratori dell’azienda Comital-Lamalù di usufruire della cassa integrazione. Ancora una volta si è dimostrato come la politica che piace fare a noi, ovvero di utilizzare sul territorio con buon senso le risorse prima di tutto per aiutare chi sta veramente in difficoltà, sia diventata una costante nelle ultime settimane di lavori in Parlamento e nelle Commissione ad esso collegate, – dichiara l’On. Alessandro Giglio Vigna, che prosegue – come dichiarato anche dal Min. Di Maio, i 130 lavoratori interessati, potranno usufruire dell’avvio degli ammortizzatori sociali che sarà effettivo dal 29 settembre 2018, data in cui era stato presentato il decreto; gli oneri derivanti dalla modifica normativa  per il 2020 e il 2021 sono quantificati in 16 milioni di euro, dei quali 9,6 per esonero del contributo di licenziamento.”

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Ringrazio quindi ancora una volta il Governo a nome di tutta la Lega e del territorio Canavesano in generale, – conclude Giglio Vigna – per un provvedimento che ritengo fondamentale per i nostri territori già troppo martoriati in passato da chiusure e delocalizzazioni aziendali: l’anno di ossigeno che abbiamo all’orizzonte per i lavoratori servirà per individuare una soluzione industriale definitiva”.

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TRASPORTI – Le Regioni del Nord: “I finanziamenti statali non bastano per potenziare il servizio pubblico Locale”

TRASPORTI - “Al Governo abbiamo più volte ribadito che i finanziamenti statali destinati al trasporto pubblico locale per l’emergenza sanitaria (500+400...

ECONOMIA – Approvato il “Decreto Ristori” (VIDEO)

ECONOMIA – È stato approvato ieri, dal Consiglio dei Ministri, il “Decreto Ristori”, che prevede: Contributi a fondo...

VOLPIANO – Positivi un dipendente comunale dell’anagrafe e uno dell’asilo nido: chiusi per sicurezza

VOLPIANO - L'ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre,...

VOLPIANO – Sequestrati due fucili e diverse munizioni: un arresto e una denuncia

VOLPIANO - Sequestrati due fucili e munizioni, nell'ambito di specifici servizi di disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino; arrestata...

VOLPIANO – Ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

VOLPIANO - Nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti, il Comune di Volpiano ha predisposto un piano di sicurezza per le...

Ultime News

TORINO – Omicidio Ollino: arrestato un 42enne

TORINO - All’alba, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato il presunto autore dell’efferato omicidio di...

TG CANAVESE E TORINO – Il Coronavirus è l’argomento principale del Tg di oggi

TG CANAVESE E TORINO - Nell'edizione di oggi, 29/10/2020: CORONAVIRUS - I dati dei casi positivi di oggi;...

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto...