CANAVESE –  Nel corso dei controlli svolti lo scorso fine settimana dai carabinieri della Compagnia di Ivrea sono state denunciate quattro persone per guida in stato di ebbrezza.

I militari hanno intensificato i controlli volti a prevenire le stragi del sabato sera in Canavese, sottoponendo all’accertamento dell’alcoltest decine di automobilisti. Tra questi, tre uomini di età compresa tra i 30 ai 46 anni, hanno evidenziato un tasso alcolemico superiore al limite consentito e sono stati pertanto deferiti in stato di libertà alla Procura di Ivrea.

Uno di essi, in particolare, controllato lungo la sp45 a Cuorgnè, ha evidenziato un tasso alcolemico sei volte e mezzo superiore al limite consentito. Lo stesso è risultato anche sprovvisto di patente di guida poiché revocata e la sua auto,  sprovvista di assicurazione, è stata sequestrata.

nfimpiantibanner
coferbanner

A Sparone un 71 enne si è invece rifiutato di sottoporsi all’accertamento con l’etilometro; per lui è quindi scattata una denuncia in stato di libertà ed il sequestro dell’autovettura.

A Chiaverano e a Ivrea un 18enne, controllato in sella ad un ciclomotore in frazione Bienca, ed un 41enne, controllato al volante della sua auto in via Jervis, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

Dall’inizio dell’anno i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno segnalato alle autorità competenti 118 persone per guida in stato di ebbrezza e 5 persone per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Altre 120 persone sono state segnalate alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here