VENARIA REALE – È stato arrestato dai Carabinieri nel giro di 48 ore, l’aggressore del musico di Venaria Reale.

L’uomo, 68 anni, componente del Corpo Musicale “G. Verdi” di Venaria Reale, martedì sera, 2 ottobre, era stato colpito alla testa da un malvivente, nei pressi del cimitero venariese, il quale gli aveva rubato lo strumento musicale, un Corno, il portafogli con dentro 300 euro e gli oggetti personali.

LEGGI QUI L’ARTICOLO DELL’AGGRESSIONE

L’uomo era stato stato ricoverato in ospedale e poi dimesso dopo un giorno.

I Carabinieri hanno arrestato l’aggressore e recuperato tutta la refurtiva.
L’aggressore è un romeno di 30 anni, residente a Venaria. L’arresto è stato possibile grazie all’analisi delle telecamere intorno al luogo dell’aggressione che hanno immortalato il rapinatore che si allontanava con lo strumento appena rubato.


[rev_slider alias=”paonessa”]

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here