IVREA – Sabato 29 settembre 2018 Apic (Associazione Professionisti e Imprenditori Canavesani), in collaborazione con la Società Scacchistica Dilettantistica Eporediese e con il patrocinio del Comune di Ivrea, organizza la prima edizione del Torneo Giovanile di Scacchi Apic, che si svolgerà, a partire dalle ore 15, in piazza Ottinetti.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il Torneo, suddiviso in tre categorie (under 10, under 12 e under 14), è valido come prova del Campionato Eporediese Scuole 2018-19. Alla competizione, cui è possibile iscriversi nella stessa giornata di sabato, fino alle ore 14.45, possono partecipare anche i ragazzi non iscritti alla Società Scacchistica Dilettantistica Eporediese. Per ciascun partecipante sono in programma 5 turni di gioco. Il Torneo terminerà alle ore 17 e sarà seguito dalla premiazione dei primi tre classificati nelle rispettive categorie.

Durante il pomeriggio saranno inoltre allestiti dei tavoli di gioco liberi, a disposizione di tutti gli appassionati che desiderino giocare a scacchi e dare così prova della propria abilità in questo affascinante e complesso gioco di strategia, le cui origini si perdono nel corso dei secoli, mettendo a prova le proprie risorse tattiche, riflessive e d’interpretazione dell’altrui pensiero. In piazza Ottinetti, infine, saranno presenti gli stand di Apic, che offriranno informazioni sulle finalità dell’associazione, e di alcuni associati: la gelateria Vanilla, il portale di prodotti locali Katuma, l’associazione Gli Insuperabili onlus, e Arlecchino Giocheria.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Apic ha voluto fortemente questa iniziativa, in collaborazione con la locale Società Scacchistica, per portare il gioco degli scacchi nelle strade, a diretto contatto con il pubblico e in particolare di quello giovanile, perché le virtù degli scacchi sono numerose come i granelli di sabbia. Se l’iniziativa avrà un buon riscontro di pubblico e di partecipazione potremo pensare di renderla, in futuro, itinerante in Canavese”, così ha dichiarato il presidente Claudia Rivella.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here