giovedì 29 Ottobre 2020

MAPPANO – In Consiglio, la minoranza ha richiesto l’eliminazione del transito dei mezzi pesanti

Il tratto stradale interessato è quello di via Rivarolo – strada Cuorgnè

MAPPANO – Nel consiglio di lunedì 17 settembre la minoranza consiliare ha presentato un ordine del giorno congiunto per eliminare il transito di autocarri pesanti su via Rivarolo – strada Cuorgnè e viabilità interna.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il documento è stato presentato dal capogruppo di minoranza Valter Campioni: “L’amministrazione Grassi, ha espresso, in cambio di compensazioni per 248.206 euro parere favorevole, in sede di Conferenza dei Servizi del 3 agosto 2018 e con delibera del 6 agosto 2018, alla riattivazione dell’impianto di compost, trasformato in un impianto destinato al deposito di plastica, carta, cartone e vetro provenienti dalla raccolta differenziata dei rifiuti urbani. La scelta compiuta aumenta l’inquinamento e peggiora la qualità della vita dei mappanesi.

I rifiuti da trasportare nell’impianto equivale ad un quarto dei rifiuti complessivi ed il cui transito, con ogni buona probabilità, avverrà nell’abitato di Mappano. Nella predetta Conferenza dei Servizi, l’amministrazione di Mappano non è stata capace di mantenere il vincolo, che prevedeva l’accesso all’impianto di Compost solo dal raccordo Torino-Caselle. Si impegna il Sindaco e la Giunta di Mappano a tutelare la salute dei cittadini mediante la diminuzione di anidride carbonica nell’aria.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Si chiede di predisporre specifica ordinanza per eliminare il transito di autocarri pesanti su via Rivarolo-Strada Cuorgnè e viabilità interne escluso l’accesso alle aziende del territorio”. Ha replicato il presidente del consiglio Sergio Cretier: “Parliamone, ma con i dati alla mano. Certi argomenti bisogna conoscerli bene prima di dibatterne”.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

MAPPANO – Il Comune delibera le agevolazioni Tari per il 2020

MAPPANO - Con la delibera 85 del 12 ottobre 2020, la giunta comunale ha deliberato le agevolazioni Tari per il 2020.

MAPPANO – Nascono le “sentinelle” degli odori

MAPPANO - Sono diverse e numerose le segnalazioni che periodicamente il Comune riceve rispetto ad odori sospetti provenienti, in particolare, da...

MAPPANO – Approvato il progetto definitivo della “Casa della Salute”

MAPPANO - Nasce a Mappano il nuovo centro polifunzionale denominato "Casa della Salute" approvato in via definitiva dalla Giunta Mappanese.

MAPPANO – Scoperto mattatoio abusivo

MAPPANO - Sigilli ad un mattatoio clandestino a Mappano nel quale stavano per essere macellati clandestinamente centinaia di ovini in occasione...

MAPPANO – Incidente lungo il raccordo autostradale 10 – Aeroporto Caselle, due feriti

MAPPANO – Incidente oggi, sabato 1 agosto, intorno alle 17.30, lungo il raccordo autostradale 10 – Aeroporto Caselle, in direzione Torino,...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno: “I casi positivi sono 91; la fase più critica da marzo ad oggi”

RIVAROLO CANAVESE – Per il Comune i casi positivi a Rivarolo Canavese, alla data di ieri, mercoledì 28 ottobre, sono 91...

VENARIA REALE – Covid: chiuso anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria

VENARIA REALE – Anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria Reale è stato chiuso per coprire l'emergenza Covid.

CHIVASSO – Pronto Soccorso in tilt; un centinaio di pazienti in carico

CHIVASSO - La situazione del Pronto Soccorso di Chivasso è peggiorata drasticamente nelle ultime 24 ore. A segnararlo...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...