TORRE CANAVESE – Sabato 1 settembre, alle 17,00, nella Pinacoteca Raissa Gorbaciova di Torre Canavese, in Via Balbo, 26, si inaugura la Mostra: ‘I Gigli e le Rose: l’accoglienza e l’amore’ – La simbologia dei fiori nell’arte quattrocentesca reinterpretata oggi.

Paonessa
nfimpiantibanner

Parte integrante ed importante del programma culturale degli eventi dell’Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore, la mostra ‘I Gigli e le Rose: l’accoglienza e l’amore’, curata dalla D.ssa Donatella Taverna, permetterà ai visitatori di cogliere la reale essenza della simbologia dei fiori ammirando quadri di pittori ed artisti moderni riconosciuti a livello Regionale e Nazionale. 

In esposizione quadri di: Giovanni Taverna, Carla Parsani Motti, Luciana Caravella, Margherita Costantino, Nella Piantà, Franco Pieri, Eugenia Gabanino, Susanna Fisanotti, Aldo Besso Giò. 

Visitando  l’esposizione ci si confronterà con la simbologia dei fiori, non solo gigli e rose.

ilbere
Tritapepe

L’artista, cavaliere errante nei mondi interiori investigati dalla sua sensibilità, cerca strade percorribili intuitivamente per trovare realtà profonde da comunicare anche attraverso simboli che possano trasmettere messaggi a chi guarderà l’opera con sguardo attento ed indagatore.

Accostare un fiore di un determinato colore, diventava, e diventa ancor oggi, un potente mezzo espressivo; i fiori, rimangono gli stessi, ciò che cambia, in base all’epoca di appartenenza, è il significato simbolico che assume via via accezioni diverse anche se, il più delle volte, simili.

I percorsi artistici antichi e moderni si intersecano e segnano passaggi fondamentali di ognuno di noi, Cavaliere errante in Amore, in marcia sul proprio cammino evolutivo.

Proprio questa considerazione ha indotto Nati per Sorridere, organizzatrice dell’Andar per Castelli 2018, ad instaurare una bellissima collaborazione con la Collezione Pittori per la Pace di Torre Canavese, splendida realtà da anni ambasciatrice di un messaggio di fratellanza e solidarietà tra i popoli, per consolidare sempre più lo stretto collegamento tra le varie componenti del territorio canavesano. 

L’Amministrazione comunale ed il direttore artistico della Collezione Pittori per la Pace, Paola Zola, hanno entusiasticamente accettato di ospitare nei locali della Pinacoteca Raissa Gorbaciova la mostra che verrà implementata con alcuni quadri facenti parte la collezione.  

In concomitanza alla visita in Pinacoteca si potranno ammirare le opere della collezione Pittori per la Pace esposte en plein-air per le vie di Torre Canavese che comprende anche il quadro scelto come immagine della mostra. 

La visita è ad ingresso libero nei giorni coincidenti con gli eventi dell’ Andar Per Castelli 2018 – Cavalieri Erranti In Amore: sabato 8 e domenica  9 settembre, sabato 22 e domenica 23 settembre, sabato 6 e domenica 7 ottobre, sabato 20 e domenica 21 ottobre con orario dalle 14 alle 16.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here