sabato 15 Maggio 2021
sabato, Maggio 15, 2021
spot_img

TORINO – Doppio intervento per il Soccorso Alpino in Val Germanasca

Entrambe le persone, un escursionista e un ragazzino, sono stati portati a valle e ospedalizzati

TORINO – Doppio intervento notturno dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese in Val Germanasca.

Nella serata di ieri un escursionista belga di 49 anni è caduto sul sentiero tra il Col Bucie e il Rifugio Lago Verde riportando una ferita lacero contusa al capo e a una gamba. Poiché le basi di elisoccorso erano ormai chiuse quando è partito l’allarme, è stato necessario inviare le squadre a terra che lo hanno imbarellato e condotto a valle dove lo attendeva l’autoambulanza. L’intervento si è concluso intorno alle 23.

[su_slider source=”media: 140168,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nel frattempo il figlio dodicenne del gestore del rifugio ha riportato una sospetta frattura al braccio. Siccome era ormai tardi e le squadre erano impegnate con l’escursionista belga, si è deciso di immobilizzare l’arto in attesa dell’alba. Con le prime luci anche il ragazzino è stato riportato a valle e ospedalizzato.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img