mercoledì 23 Settembre 2020

IVREA – In consiglio variazioni di bilancio, interpellanze e mozioni

A Cuorgnè sono stati nominati i nuovi Responsabili Organizzativi e degli Enti Locali della Lega Nort

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

IVREA – Lo scorso giovedì 26 luglio si è tenuto il secondo Consiglio Comunale della nuova “era Sertoli”, questi i commenti del Capogruppo della Lega Marco Neri, all’uscita della Sala consiliare: “Finalmente dopo le varie presentazioni di rito, conseguenza del primo Consiglio Comunale della nuova legislatura, siamo giunti all’inizio dei lavori veri e propri da parte dei nuovi Amministratori.”

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Nella sessione odierna si è discusso infatti di importanti variazioni di bilancio ampiamente illustrate e documentate dal nuovo assessore Elisabetta Piccoli, che permetteranno l’acquisto di nuove attrezzature per le scuole nonché una migliore gestione dei trasporti, atti a migliorare le problematiche stesse prima dell’ apertura del nuovo anno scolastico. Si è pensato inoltre ad investire parte delle variazioni nel restauro urgente del Terminal Bus sito nelle adiacenze dell’ITIS nel quartiere di S. Grato.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Durante la seduta consiliare è stata discussa anche una mozione inerente la nuova pista ciclabile di c.so Massimo d’Azeglio, presentata dal consigliere Comotto: in sintesi è stata chiesta espressamente la volontà di istituire un tavolo istituzionale con tutte le componenti interessate, affinché vengano migliorati tutti gli aspetti inerenti la sicurezza lungo il tragitto della stessa. Tale mozione è stata votata favorevole all’unanimità da parte del Consiglio, dimostrando come più volte ventilato durante la campagna elettorale, la voglia di cambiamento da parte della nuova Amministrazione, che prevede di ascoltare tutte le componenti interessate, opposizioni comprese. Da non sottovalutare nemmeno un’interpellanza presentata sempre dal consigliere Comotto, inerente  lo stato di manutenzione e sicurezza del “viadotto xxv Aprile” (terzo ponte). Anche in questo caso, esaustive sono state le risposte date dall’Assessore competente Caffarelli. Tranquillo e pacato è stato quindi il dialogo tra le opposte fazioni presenti in Consiglio: forse per la prima volta, Ivrea mostra una certa crescita per quanto riguarda il dialogo e la voglia di risolvere le varie problematiche”.

Chiude i commenti il Segretario della Sezione Lega di Ivrea, Fabio Cordera, che è anche Consigliere Comunale a Strambino: “Si dice che “chi ben comincia è a metà dell’opera” e all’ultimo Consiglio Comunale credo si sia dato a tutta la popolazione eporediese un ottimo segno di maturità e serietà Amministrativa: la buona intesa fra la componente politica e quella civica rende il gruppo di maggioranza omogeneo e incentivato al lavoro. In queste prime settimane ho notato molto impegno e determinazione da parte degli Assessori e Consiglieri della Lega, proprio perchè il gruppo più numeroso in Consiglio potesse dare il primo segnale di cambiamento ad una Città da anni stagnante: auguro quindi a tutti il mio più vivo saluto di buon lavoro!”.

[rev_slider alias=”urb”]

 

Infine segnaliamo alcune importanti novità per quanto riguarda il Direttivo Provinciale della Lega Canavese: durante infatti l’ultima riunione interna di Consiglio, tenutasi a Cuorgnè venerdì scorso, sono stati nominati i nuovi Responsabili Organizzativi e degli Enti Locali, rispettivamente Astrid Sento (militante decennale molto conosciuta a Castellamonte) ed Andrea De Vito, Consigliere Comunale a Balangero (in allegato una foto scattata al termine del Consiglio Provinciale, assieme al Senatore Cesare Pianasso, il Deputato Alessandro Giglio Vigna e il Responsabile Enti Locali Regionale Andrea Cane).

Ivrea consiglio comunale 2

regioneaprile
Original Marinescortinamaggio2cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessacofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

IVREA – La Regione risponde alla lettera di Nursind sull’ospedale

IVREA - Arriva dal Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale del Piemonte Andrea Cane la replica alla lettera aperta del...

ELEZIONI – Vince il Sì; regionali: Liguria, Marche, Veneto al centrodestra; Campania Puglia e Toscana al centrosinistra

ELEZIONI - Gli italiani hanno scelto il SI alla modifica del referendum costituzionale per il 69,64% contro il 30,36% del NO,...

SAN GIUSTO CANAVESE – Con oltre il 60% raggiunto il quorum, Giosi Boggio Sindaco

SAN GIUSTO CANAVESE – Alle 15, con la chiusura dei seggi, San Giusto ha raggiunto (a dati non definitivi) il 66,24%...

ELEZIONI – L’affluenza a chiusura dei seggi; scrutini referendum

ELEZIONI – Alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi per il il referendum costituzionale  in materia...

SPECIALE ELEZIONI 2020 : I risultati in Provincia di Torino

Numerosi comuni in provincia di Torino rinnovano il Sindaco e il Consiglio Comunale con le elezioni del 20 e 21 settembre....

Ultime News

PONT CANAVESE – Le preferenze dei candidati consiglieri

PONT CANAVESE - Le preferenze ottenute dai candidati consiglieri delle due liste: Per Pont e Pont Rinnovamento e Continuità per il...

VALPERGA – Le preferenze dei candidati delle 4 liste

VALPERGA - I voti ottenuti dai candidati delle quattro liste in corsa: Valperga in Movimento, Impegno Civico per Valperga, Primavera a...

VENARIA REALE – Giulivi e Schillaci al ballottaggio il 4 e 5 ottobre

VENARIA REALE – Tra quindici giorni, il 4 e il 5 ottobre, Venaria Reale andrà al ballottaggio.

RIVAROLO CANAVESE – Rem Bu Kan: a Igea Marina uno stage di “riconoscimenti” ed emozioni (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE - "Egr. Sig., desidero esprimere la profonda gratitudine e grande rispetto per il lavoro che lei ha svolto incessantemente...

CASTELLAMONTE – Le preferenze dei candidati delle tre liste

CASTELLAMONTE - Le preferenze ottenute da ciascun candidato consigliere delle tre liste: SìAmo Castellamonte, Per Castellamonte e Viviamo Castellamonte.
X