lunedì 28 Settembre 2020

BORGARO TORINESE – Consiglio “caldo”: scontro tra maggioranza e opposizione per il “caso Pd”

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

BORGARO TORINESE – Lunedì 16 luglio il consiglio ha discusso il caso Pd. L’interrogazione, ripresentata dalla maggioranza, ha acceso i toni di tutti gli schieramenti politici.

Il consigliere Fabiana Cescon ha ripresentato il documento che, un mese fa, non era stato possibile discutere per l’assenza del Gruppo Latella, protagonista del dibattito. I consiglieri avevano, infatti, atteso in piazza l’uscita del sindaco, degli assessori e della maggioranza per mostrare uno striscione e le foto riguardanti l’imbustamento dei volantini del Pd nell’ufficio del sindaco che ha portato quattro persone a essere indagate con l’accusa di peculato. Dopo quattro anni il procedimento legale è stato archiviato, sollevando dalle accuse il coordinatore Pd Marco Ricci, l’assessore Gianluigi Casotti, il capogruppo di maggioranza Giuseppe Ponchione e l’ex sindaco Vincenzo Barrea.

[su_slider source=”media: 147401,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il Gruppo Latella ha deciso, invece, di presentarsi alla seduta di metà luglio. Ha affermato Il consigliere Cristiana Sciandra: “Avete proposto un’interrogazione e l’avete ritirata perché eravamo assenti. Ma ci risulta che avete discusso per 16 minuti. Non siamo scappati come ho letto nei verbali ma eravamo in piazza ad aspettare. Avete detto abbastanza. Daremo le dimissioni se ci fornirete i tabulati delle telefonate avete fatto prima delle elezioni. Se pensate di avere ragione chiedeteci i danni”.

Quindi hanno parlato le persone coinvolte nell’indagine. Ha esordito Ponchione: “Tempo fa sono stato denunciato alla Procura della Repubblica. Sapevate che denuncia sarebbe caduta nel vuoto ma l’avete fatta lo stesso. Nessuno ha mai messo in discussione l’integrità morale e politica che arriva dagli insegnamenti paterni. Non ci siete riusciti neanche questa volta. Non vi chiedo di rifletterci. Questo sarà il mio ultimo mandato politico”.

[su_slider source=”media: 119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ha aggiunto l’assessore Gianluigi Casotti: “Auguro ai cittadini di non essere mai amministrati dal Gruppo Latella. Per la popolazione sarebbe una “aittura”. Mai più imbusterò volantini nell’ufficio sindaco. Anche voi fate delle leggerezze che i cittadini vengono a segnalarci. Ma non vi abbiamo mai attaccati perchè non abbiamo le prove e poi non c’interessa l’attacco alla persona”. Il consigliere Cristiana Sciandra ha sostenuto “Vergognatevi”.

Durante la scontro verbale il capogruppo di maggioranza Giuseppe Ponchione si è rivolto al vicepresidente del consiglio Antonella Lionetti, segnalando il comportamento scorretto tenuto dal Gruppo Latella per aver rimostrato la foto in cui vengono imbustati dei volantini del Pd nell’ufficio del sindaco. Fatto ormai archiviato dalla magistratura.

[rev_slider alias=”urb”]

Il primo cittadino Claudio Gambino ha invitato il capogruppo Marco Latella a chiedere scusa alla popolazione. Mentre l’ex sindaco Vincenzo Barrea ha parlato ancora di quanto siano state infagate le associazioni. Ma è stato interrotto dall’uscita dall’aula dei consiglieri Cinzia Tortola e Alessandro Carozza del Movimento Cinque Stelle. Evento con cui si è raggiunta l’apoteosi della discussione, terminata cinque minuti dopo.

[su_slider source=”media: 144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
Original Marinescofer1cortinamaggio2cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

BORGARO TORINESE – Picchia la madre 74enne, arrestato

BORGARO TORINESE – Ha picchiato la madre 74enne colpendola con calci e pugni. È accaduto l'altra notte a...

BORGARO TORINESE – Auto sbanda in tangenziale a causa dell’apertura del cofano e urta un tir (FOTO)

BORGARO TORINESE - Incidente oggi, martedì 28 luglio, intorno alle 12, in tangenziale nord, direzione Milano, all'altezza dello svincolo per Borgaro Torinese.

BORGARO TORINESE – “Estate a Borgaro”: da metà mese al via il Punto Verde del Parco Chico Mendes

BORGARO TORINESE - Il Parco Chico Mendes torna protagonista in tema di musica e spettacoli. Dopo gli anni d'oro di Colonia...

MAPPANO / BORGARO – Cumuli di rifiuti in fiamme nel cortile di una ditta di smaltimento (FOTO)

MAPPANO / BORGARO - I Vigili del fuoco del comando di Torino e i volontari di San Maurizio Canavese, stanno intervenendo...
00:01:28

BORGARO / CASELLE – Scoperta una discarica abusiva di rifiuti speciali in un circolo culturale (VIDEO)

BORGARO / CASELLE - Una discarica abusiva di rifiuti speciali, oli esausti, scarti di plastica e gomma, e rifiuti soldi urbani,...

Ultime News

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard. 

LESSOLO – Progetto inclusivo per l’utilizzo del parco giochi e attività outdoor

LESSOLO - Nell’ottica di ampliare sempre più l’offerta relativa alle attività all’aria aperta, l’Amministrazione comunale lessolese ha utilizzato un contributo di...

LANZO – Che fine farà l’ospedale? “Botta e risposta” tra Bonomo (PD) e Cane (Lega)

LANZO – È “botta e risposta” tra il Pd e la Lega, sul destino dell'Ospedale di Lanzo. L'Onorevole...

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea, ferito in modo serio un ciclista

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea km 14, oggi, lunedì 28 settembre, intorno alle 15, dopo il ponte sull'Orco,...

LIMONE PIEMONTE – Trovata senza vita l’escursionista 26enne dispersa da sabato

LIMONE PIEMONTE – È stato trovato senza vita il corpo dell'escursionista 26enne, Camilla Sismondo, dispersa da sabato 26 settembre.
X