TORINO – Ha tentato di togliersi la vita, ma è stato salvato dalla Polizia di Stato.

Il fatto è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio di venerdì 22 giugno, quando gli agenti del Commissariato San Paolo sono intervenuti in un condominio di corso Peschiera dove un uomo di circa sessantanni aveva minacciato di suicidarsi. La persona si era rinchiusa sul balcone minacciando di lanciarsi nel vuoto.

[su_slider source=”media: 147401,140168,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Per evitare che dall’esterno si accedesse al balcone, aveva legato con un filo elettrico i battenti delle gelosie. Quando i poliziotti hanno fatto accesso al balcone, nonostante il soggetto ostacolasse il loro operato lo hanno trovato con una corda al collo con tanto di cappio mentre si accingeva a scavalcare la ringhiera. Nonostante la resistenza opposta dal soggetto, i poliziotti sono riusciti a metterlo in sicurezza. Personale medico intervenuto ha, poi, trasportato l’uomo in ospedale per gli accertamenti del caso.

[rev_slider alias=”maf”]

 

[su_slider source=”media: 143165,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[su_slider source=”media: 144690,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here