MAPPANO – Domenica 24 giugno tutti ai nastri di partenza per “Corri con Samuele”. La nona edizione della podistica ha preso avvio da piazza papa Giovanni Paolo II.

Hanno aderito circa 380 iscritti. Per primo sono partiti i bambini, quindi gli adulti, competitivi e non. L’associazione “Il Sogno di Samuele” ha dato la possibilità agli iscritti di scegliere tre tipi di tracciato: competitivo, non competitivo di 8,5 chilometri e la camminata da 2 chilometri. A tutti è stato consegnato il pacco gara con prodotti forniti dagli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.

ilbere
Paonessa
coferbanner

L’appuntamento è stato organizzato dall’ Atletica Settimese. Commenta il responsabile della comunicazione Dario Prodan: “È un piacere accogliere tutti gli atleti in quest’ edizione rinnovata di “Corri con Samuele”. Per noi è un anno zero. Rispetto alle passate edizioni che hanno avuto un grande successo, abbiamo rinnovato l’aspetto della comunicazione e dell’organizzazione. Vogliamo essere più vicini al territorio. Grande novità di quest’anno è stata la presenza di un secondo tracciato da 2 chilometri nel Comune di Mappano, oltre a quello da 8 chilometri e mezzo sui Comuni di Mappano, Borgaro e Caselle Torinese. Non abbiamo solo pensato agli atleti, che comunque sono il nostro cuore pulsante, ma alle famiglie. Si è scelto di coinvolgere il territorio di Mappano per un progetto importantissimo come quello dell’oratorio. Infatti l’intento è riuscire a trasmettere il senso di comunità. Il centro polifunzionale giovanile non sarà rivolto solo alle attività di catechesi, ma a tutti quanti, proprio per venire in soccorso alle esigenze della popolazione”.

Il volontario Massimo Sanna ha fatto il punto sul nuovo oratorio, sostenendo: “L’avventura del nuovo oratorio di Mappano è iniziata ben otto anni fa con i primi schizzi e idee. Dopodichè si sono presentati i permessi per costruire. Finalmente a maggio di quest’anno il Comune di Mappano ha rilasciato il permesso, un documento fondamentale per iniziare la costruzione. La struttura sorgerà lungo via parrocchia, vicino al santuario. Sarà costituita da un un teatro da 250 posti, da una sala multifunzionale, da sei locali per il catechismo e da spazi all’aperto con il porticato. Le operazioni demolizione partiranno tra pochi giorni. Quindi si comincerà a erigere il nuovo fabbricato con un crono-programma che andrà a soddisfare sia le esigenze della parrocchia sia delle associazioni”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

L’edificio, una volta terminato, sarà dedicato a Samuele Callegaro, alla memoria di cui la compagine è intitolata. Il servizio di vigilanza è stato svolto dalla Polizia Municipale di Mappano, dai volontari e da alcuni componenti dell’Associazione Carabinieri.

GUARDA IL VIDEO

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here