CIRIÈ – La ventunesima edizione di “Ciriè in Fiore” è ai nastri di partenza. La mostra-mercato si terrà domenica 20 maggio nel centro storico di Ciriè.

A cura del comitato festeggiamenti “Borgo Loreto” e il Comune di Ciriè. Dichiara la segretaria Lucia Onofrio: “Saranno presenti una cinquantina di florovivaisti e una trentina di associazioni lungo via Vittorio Emanuele e le strade limitrofe. Nella chiesa di Santo Spirito saranno allestite due mostre. Amnesty International propone “Insieme contro la violenza”. Mentre le scuole dell’infanzia cittadine espongono i lavori degli allievi dal titolo: “I fiori visti dai bambini”.

ilbere
coferbanner

Le bancarelle saranno visitabili dalle 9 alle 19. Dalle 10 la Società Filarmonica Devesina s’esibirà per le vie del centro. L’iniziativa sarà divisa in sezioni per valorizzare le attività cittadine. In piazza San Giovanni e in via San Ciriaco ci sarà la vetrina del volontariato. In via Sismonda il circolo culturale “Ars et Labor” propone le mostre di pittura “I fiori nell’arte” e fotografica “Il mio mondo a colori”.

Villa Remmert resterà aperta tutto il giorno. Così da consentire di ammirare una sequenza di 80 prestigiose opere di Enrico Colombotto Rosso. L’esposizione è denominata “Scarlatto”. Inoltre saranno accessibili, dalle 15 alle 18, i locali della Quadreria e della biblioteca storica a palazzo D’Oria. I negozi resteranno aperti tutto il giorno.

L’appuntamento è allestito in collaborazione con Ars et Labor, associazione Volto, scuole materne ciriacesi e commercianti di via Sismonda. Si ringraziano Associazione Carabinieri, Base Sierra e la sezione della Croce Verde di Ciriè.

 

GUARDA IL VIDEO

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupprimavera

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here