martedì 22 Settembre 2020

VAL SUSA – Sequestrati beni ai trafficanti di droga

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

VAL SUSA – Abitazioni, conti correnti e quote societarie per un valore di oltre 100.000 euro, è il guadagno ottenuto per il traffico di droga in Val Susa.

È il risultato del sequestro della Guardia di Finanza di Torino nei confronti degli esponenti di spicco dell’organizzazione criminale che per anni ha gestito il traffico di stupefacenti in Valle di Susa. La vicenda era nata nel 2014 con un’operazione della Guardia di Finanza all’interno di un noto pub dell’alta Val di Susa, che aveva portato alla chiusura del locale, l’arresto di un dipendente e la denuncia per il gestore dell’epoca, per il possesso di svariate dosi di cocaina.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le successive indagini, condotte dalla Compagnia di Susa, avevano fatto emergere una vera e propria rete di spacciatori tutti di giovane età che gestiva l’intero traffico di droga della Val Sangone e della Val Susa. L’operazione della Guardia di Finanza si era conclusa lo scorso aprile con l’arresto di 17 persone per spaccio e traffico di stupefacenti nonché con la segnalazione di un centinaio di soggetti coinvolti a vario titolo nell’inchiesta. Nel corso dell’operazione un soggetto era sfuggito alla cattura, arrestato poi in Spagna, è stato condannato nei giorni scorsi a 3 anni e 10 mesi di reclusione.

[rev_slider alias=”maf”]

 

Dalle indagini, che ha visto gli affiliati all’organizzazione condannati a pene da 1 a 7 anni di reclusione, è emerso come il capo di questa, un ventinovenne di origine albanese, aveva investito rilevanti somme di denaro, tutti proventi del traffico di droga, per acquistare abitazioni. Altri soggetti coinvolti nelle indagini, seppure privi di reddito, sono risultati proprietari di beni di rilevante valore. Gli elementi raccolti dai Finanzieri ha consentito alla Procura della Repubblica di Torino di ottenere dal Giudice per le Indagini Preliminari il sequestro dei beni immobili, dei conti correnti bancari e quote societarie.

[su_slider source=”media: 146114,125676,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”monnal”]

 

Susa droga

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
Original Marinescofer1cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

TORINO – Incendio in un condominio di via Bricca; evacuate una quindicina di persone

TORINO - I Vigili del Fuoco del comando di Torino sono intervenuti oggi pomeriggio, domenica 20 settembre, in via Bricca 33...

TORINO – Dipendente perseguitata da oltre un anno, arrestato il titolare dell’azienda

TORINO - Mercoledì pomeriggio, gli agenti del commissariato Centro hanno proceduto all’esecuzione della misura degli arresti domiciliari per atti persecutori e...

TORINO – Arresti per violenza sulle donne a Chieri e Nichelino; estorsione a pensionati

TORINO - I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno arrestato 2 uomini per maltrattamenti in famiglia e un pusher per...

TORINO – Arrestato 35enne: nello stomaco in centinaio di ovuli di cocaina ed eroina

TORINO - Viaggiava a bordo di un autobus, partito dalla Francia e diretto a Venezia, il trentacinquenne arrestato dalla Guardia di...

Ultime News

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

RIVAROLO CANAVESE – La città piange la scomparsa del Professor Marco Papotti

RIVAROLO CANAVESE – Città sconvolta per l'improvvisa scomparsa di Marco Papotti. Papotti è deceduto oggi, lunedì 21 settembre....

SAN GIUSTO CANAVESE – Con oltre il 60% raggiunto il quorum, Giosi Boggio Sindaco

SAN GIUSTO CANAVESE – Alle 15, con la chiusura dei seggi, San Giusto ha raggiunto (a dati non definitivi) il 66,24%...

ELEZIONI – L’affluenza a chiusura dei seggi; scrutini referendum

ELEZIONI – Alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi per il il referendum costituzionale  in materia...

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Rostagno scrive all’Amministratore Delegato GTT, Giovanni Foti

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno ha scritto una lettera aperta, indirizzata all'Amministratore Delegato Gtt Giovanni Foti e al Presidente...
X