mercoledì 28 Ottobre 2020

MILANO – Incidente ferroviario: salgono a tre i morti e 80 i feriti (FOTO E VIDEO)

L'assessore regionale al welfare con deleghe alla sanità Giulio Gallera ha visitato il luogo del disastro

MILANO –  Il bilancio ancora provvisorio del treno deragliato questa mattina, giovedì 25 gennaio, intorno alle 7 tra Pioltello e Segrate, è di tre donne morte e 80 feriti, di cui 4 in codice rosso, nessuno in pericolo di vita. 

[su_slider source=”media: 125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’assessore regionale al welfare con deleghe alla sanità Giulio Gallera, afferma sui social: “ Oggi è una triste giornata, alle 7.01 di questa mattina un treno è deragliato tra Segrate e Pioltello. 80 persone sono rimaste ferite e purtroppo 3 sono decedute, nonostante la macchina dei soccorsi si sia attivata tempestivamente. Dopo solo 20 minuti le prime ambulanze erano sul posto, i feriti più gravi sono stati trasportati con due elicotteri e alle 12 tutti erano stati portati negli ospedali. Mi sono recato sul luogo dell’incidente per verificare la situazione e ringraziare il personale di AREU (Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ) per la professionalità e l’efficienza. Mando il mio più sincero cordoglio ai parenti delle tre vittime e spero che il bilancio non si aggravi.”

[su_slider source=”media: 132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media: 139885,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Firmato il nuovo DPCM: chiusura dei locali alle 18

CORONAVIRUS – Non ha ascoltato completamente le Regioni il Premier Giuseppe Conte che nella notte ha firmato il nuovo DPCM che...

COVID – Le nuove indicazioni sulla durata dell’isolamento e della quarantena

COVID – La nuova Circolale del ministero della Salute del 12 ottobre  aggiorna le indicazioni riguardo la durata e il termine dell’isolamento...

COVID – Nuove misure restrittive nel DPCM che resterà in vigore una trentina di giorni

COVID – L'ultima bozza del DPCM al firma del Premier Giuseppe Conte, che sarà in vigore per i prossimi 30 giorni,...

COVID – Da domani mascherina obbligatoria anche all’aperto (VIDEO)

COVID – Approvato il decreto legge che introduce la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021 e...

COVID – Anticipato il nuovo Dpcm: mascherine all’aperto e distanza; prorogato lo stato di emergenza (VIDEO)

COVID – In attesa della firma del nuovo DPCM, questa mattina, il Ministro della Salute , Roberto Speranza, è intervenuto in Parlamento, prima...

Ultime News

PIEMONTE – Emergenza sanitaria: “Urgente l’allestimento di un’area modulare con letti di terapia intensiva e subintensiva

PIEMONTE – Comunicato congiunto di Anaao-Assomed (Associazione Medici Dirigenti) e NurSind (Sindacato Professioni Infermieristiche), sull'emergenza sanitaria.

PIEMONTE – Dall’Europa 34 milioni per l’alluvione 2019; sollecitato l’intervento per quella del 2020

PIEMONTE - Tempi rapidi e semplificazione burocratica per i fondi europei richiesti e ottenuti dalla Regione Piemonte, in collaborazione con la...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa sua.

CASTELLAMONTE – Dionigi Bartoli: considerazioni dopo due Consigli Comunali

CASTELLAMONTE – Il Consigliere di opposizione Dionigi Bartoli (Viviamo Castellamonte), ha inviato ai media alcune brevi considerazioni dopo i primi due...