sabato 16 Gennaio 2021

TORINO – La tragedia della Thyssen, dieci anni dopo (FOTO E VIDEO)

"Chiediamo giustizia", ha affermato Rosina Platì, madre di Giuseppe Demasi, vittima della tragedia; per lui anche una canzone dall'amico Alessandro Miletta

TORINO – Presentato il programma delle iniziative per il decennale della tragedia alla Thyssenkrupp che costò la vita a sette persone: Antonio Schiavone, Roberto Scola, Angelo Laurino, Bruno Santino, Rocco Marzo, Rosario Rodinò e Giuseppe Demasi.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Alla conferenza sono intervenuti l’onorevole Antonio Boccuzzi (all’epoca operaio sopravvissuto al rogo), il presidente del Consiglio Regionale Mauro Laus, l’Assessore Marco Giusta, il direttore della Sicurezza Massimiliano Quirico e Rosina Platì, madre di Giuseppe Demasi, uno degli operai deceduto nel rogo a soli 26 anni.

Ed è stata proprio la madre di Demasi, ha dichiarare: “Vogliamo giustizia. Andremo in Germania. I responsabili sono ancora a piede libero. Se la tragedia fosse accaduta là, ci sarebbe stata giustizia”.

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Presente all’incontro e, a sottolineare la mancanza di giustizia in Italia, è stata anche la madre del diciassettenne Vito Scafidi, deceduto al Liceo Darwin di Rivoli.

L’Assessore Giusta ha dichiarato che finalmente verrà realizzato il Monumento in memoria degli operai della Tyssen caduti, che diverrà simbolo di tutti i morti sul lavoro.

[su_slider source=”media: 134526,132564,133622″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Diverse le iniziative che verranno organizzate per commemorare la tragedia, avvenuta dieci anni fa, nella notte fra il 5 e il 6 dicembre, e che sconvolse, colmando di rabbia e dolore, non soltanto i famigliari o Torino, ma tutto il Piemonte.

Toccante la canzone del cantautore Alessandro Miletta, “Il Domani che Non ho”, estratto dall’album che dovrebbe uscire il prossimo aprile. Alessandro era compagno di scuola all istituto Zerboni di Giuseppe Demasi la settima vittima della Thyssen. Il ricordo dell’amico è sempre vivo e per questo il cantautore ha voluto scrivere una canzone dedicata a lui.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]


[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...