venerdì 26 Febbraio 2021

COLLEGNO – Quattro giorni di festeggiamenti per i 110 anni della frazione Savonera (FOTO E VIDEO)

COLLEGNO – Si sono conclusi i quattro giorni di festa per le celebrazioni dei 110 anni della frazione Savonera.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La comunità di Savonera orgogliosa, consapevole di avere ricevuto in eredità una realtà vivibile e culturalmente vivace, frutto del lavoro e di interessi di famiglie operose, di uomini e donne piene di iniziative, di inventiva, capaci di leggere e cogliere le esigenze del tempo corrente, ha celebrato con varie manifestazioni la ricorrenza.

La collaborazione tra l’Associazione Noi Sacro Cuore della Parrocchia, il Comitato di Quartiere, l’Associazione Savonera, il Centro Anziani e con il Patrocinio del Comune di Collegno e del Comune di Venaria Reale, ha organizzato una mostra pittorico-fotografica per tutta la durata della manifestazione nella palestra della scuola primaria Don Sapino, con inaugurazione venerdì 10 novembre alla presenza del Sindaco della Citta di Collegno, Francesco Casciano, e alcuni assessori.

[su_slider source=”media: 130297,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nella serata di sabato 11 novembre, presso un gremito salone parrocchiale, è stata dedicata alla storia dei 110 anni della frazione: grande successo con una rievocazione storica dalla fine del 1800 ai giorni nostri, con una perfetta ricostruzione degli avvenimenti.
La narrazione dei 110 anni, dopo il benvenuto ai presenti e alle autorità, si è snodata tra fotografie inedite e scenette teatrali che hanno intervallato la ricostruzione storica. Durante l’esposizione sono stati evidenziati gli avvenimenti salienti della frazione, come le prime abitazioni costruite attorno all’ufficio postale, quest’ultimo porta la data di inaugurazione del 10 novembre 1907.

Alcune foto e documenti inediti, hanno illustrato il lavoro nei campi e le industrie presenti nella frazione all’ inizio del secolo. Inoltre è stata data una spiegazione all’origine del nome Savonera.
A seguire il ricordo sia dell’eccidio di Don Giovanni Battista Sapino, ucciso ai piedi del campanile nella notte tra il 28 e 29 aprile del 1945, sia dei sacerdoti che si sono succeduti fino ai giorni nostri.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La seconda parte dell’esposizione, ha illustrato i nuovi insediamenti sul territorio che con l’arrivo di nuove famiglie hanno portato il numero degli abitanti a superare il numero di 2200 unità. Sono stati anche ricordati i cittadini più importanti che hanno dato lustro alla frazione.

Successivamente, la serata, è stata allietata da musica e balli e dalla distribuzione di ottimo vin brulè e castagne offerte dal Comitato di Quartiere.
Domenica 12 novembre ha visto grande affluenza presso la palestra alla mostra pittorico-fotografica, grande partecipazione anche al “Pranzo dei 110 anni”, chesi è svolto presso la locale trattoria. Nel pomeriggio, nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù, è stata celebrata la Santa Messa con la presenza dell’Arcivescovo di Torino, Monsignor Cesare Nosiglia e dei sacerdoti che hanno preceduto l attuale Don Igino Golzio.
La giornata si è conclusa con un momento conviviale, gustando la torta dei 110 anni e i pasticcini, il tutto innaffiato da vini.

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

Le Associazioni di Savonera, hanno in serbo molte altre iniziative per il 2018 e gli anni a seguire che riempiono di entusiasmo pensando al futuro. Auguri Savonera.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...