domenica 9 Maggio 2021

CASELLE TORINESE – Il Congresso del Partito Democratico in programma domenica, si preannuncia agitato

CASELLE TORINESE – Domenica 22 ottobre, Nella sala giunta del municipio di piazza Europa, si terrà il congresso del Partito Democratico, Circolo di Caselle.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Come ampiamente prevedibile i nodi e le divisioni interne alla segreteria saranno sviscerati a suon di “carte bollate” e “ripicche”.

A questo proposito, il coordinatore Claudio Picca Garin : “Siamo in attesa della risposta da parte della commissione regionale. Nell’inviare gli inviti agli iscritti, al momento, mi attengo al primo “grado di giudizio”. Auspico che la risposta arrivi in tempo utile”.

Nel mese di agosto la lista dei sostenitori del sindaco Luca Baracco ha presentato ricorso alla commissione di garanzia provinciale richiedendo l’espulsione dei tesserati infedeli, “rei” d’aver promosso una lista, “Ricominciamo per Caselle”, capeggiata da Antonella Martinetto, in contrapposizione a quella dell’allora primo cittadino uscente. Tutto ciò è avvenuto anche se, inizialmente, gli aderenti alla poi Lista Martinetto avevano appoggiato la candidatura di Baracco per poi salvo ripensamenti avevano deciso di creare una loro lista. Il gruppo del presidente Pietro Pastore Benet, non accettando d’essere stati espulsi per due anni, hanno presentato ricorso alla commissione regionale. Da voci di corridoio risulta che la compagine si stia organizzando per presentare un proprio candidato da contrapporre a quello della fazione di Picca Garin. I fuoriusciti, infatti, in virtù del regolamento nazionale del Pd, possono votare perché tesserati nel 2016. Se non si trova una “quadra”, il circolo casellese rischia il commissariamento.

[su_slider source=”media: 125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Interviene il Vice Sindaco Paolo Gremo: “Domenica nella massima tranquillità ci recheremo a questo congresso appoggeremo il candidato che abbiamo individuato nel corso di queste settimane e vedremo cosa succederà. L’unica cosa che mi auspico da cittadino, da aderente al partito, che si trovi una via comune per la gestione del circolo casellese. L’augurio è che si trovi una linea che possa andare bene per tutti scongiurando il tanto famigerato commissariamento della sezione che sarebbe un danno per tutta la sezione casellese dove si trova una maggioranza comunale proprio del Partito Democratico “.

[su_slider source=”media: 119356,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img