TORINO – Era da diverse ore in un bar di corso Unione Sovietica, dove ha consumato diverse bevande, per lo più alcoliche, in compagnia di un’altra persona, quando improvvisamente ha perso il controllo.

Il soggetto, un cittadino italiano di 52 anni, si è alzato e ha inaspettatamente prelevato un coltello dal bancone del locale, lo ha puntato al fianco di un amico della titolare del bar e lo ha minacciato più volte.

Nella stessa circostanza ha minacciato anche diversi passati ed ha lanciato un bicchiere contro una donna che per fortuna è riuscita a scansarsi.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Quando gli agenti del commissariato “Mirafiori” sono giunti sul posto, l’uomo, sin dal principio, ha minacciato gli operatori ed ha tentato più volte di sottrarsi al controllo ingaggiando una colluttazione con i poliziotti, causando ad entrambi gli operatori lesioni per 5 giorni di prognosi. Il cinquantaduenne è stato arrestato per resistenza, minacce e violenza a Pubblico Ufficiale, minacce gravi e aggravate, e per tentate lesioni aggravate; inoltre, è stato anche denunciato per rifiuto di declinare le proprie generalità.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here