PAVONE CANAVESE – Si è tolto la vita con una corda al collo. Inutili i tentativi di salvarlo.

È accaduto lo scorso 1 settembre a Pavone Canavese ad un 14enne. L’intero paese è sotto shock così come gli studenti dell’Istituto Professionale Ubertini di Caluso, scuola che frequentava.

Il corpo del ragazzino è stato trovato all’esterno della casa, appeso ad una tettoia. Il 118 intervenuto sul posto ha cercato di salvarlo ma purtroppo è stato inutile. Sconosciuti i motivi che hanno spinto il quattordicenne a questo gesto estremo. Sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here