venerdì 2 Ottobre 2020

TORINO – Molestava e perseguitava una connazionale: arrestato

Dopo una collutazione con i militari l'uomo è fuggito ma è stato bloccato

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – Lo scorso 28 agosto, i militari della stazione di Torino barriera Milano, sono stati allertati dalla centrale operativa perché personale della ASL aveva segnalato la presenza di una ragazza in stato di agitazione perché molestata e perseguitata da un suo connazionale.

ieri

La giovane E.H.B. Di origine marocchina, residente nel quartiere, circa un anno prima aveva intrapreso una relazione sentimentale con Errahmouni Hamada, nato in Marocco nel 1982. La relazione si è subito dopo interrotta e sono iniziati gli atti persecutori. Hamada andava costantemente sotto l’abitazione della donna, ubriaco, battendo contro la porta o le finestre, trattandosi di abitazione posta al piano terreno. In numerose occasioni quando la incontrava per strada la aggrediva con calci e pugni.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

In tutte le occasioni la donna sporgeva querela nei contro ti del suo aguzzino, rimettendola successivamente per paura. Il 28 agosto scorso, i militari di barriera Milano, giunti d’avanti all’ASL, hanno notato Hamada in evidente stato di alterazione per abuso di sostanze alcoliche e mentre prendevano contatti con la vittima ed il terminale sanitario, Hamada si è sottratto al fermo iniziando una colluttazione con i militari, quindi è scappato.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Solo dopo l’intervento di alcune pattuglie di supporto, i militari sono riusciti a bloccare il fuggitivo qualche via può lontano. Hamada, terminate le formalità di rito è stato arrestato per atti persecutori nei confronti della sua connazionale, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
cofer1NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cortinamaggio2Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – La Flexider ha annunciato che cesserà l’attività

TORINO - La Flexider oggi ha comunicato, dopo l'assemblea dei soci americani (multinazionale Imca), la cessata attività e la liquidazione della...

TORINO – Pitbull azzanna una donna alla mano

TORINO - Una donna è a passeggio con il proprio cane all’interno dell’area verde compresa tra via Ala di Stura e...

TORINO – Gigantesca frode alimentare: oltre 10 tonnellate di alimenti sequestrati

TORINO - Riso, fagioli, fecola di patate, miglio, tutto destinato ai numerosi ristoranti “All you can eat” sparsi in città e...

TORINO – Accoltella, picchia e minaccia l’ex fidanzata, arrestato

TORINO - I carabinieri del Nucleo Radiomobile, la notte scorsa, hanno arrestato per minacce e lesioni un italiano di 39 anni,...

TORINO – Indicazioni di pietre preziose, ma in realtà erano artificiali; sequestrati ingenti quantitativi

TORINO - Perla di Boemia, Zircone, Corallo, Argento, Madreperla. Queste alcune delle indicazioni riportate sul milione di articoli sequestrati dalla Guardia...

Ultime News

TORINO – La Flexider ha annunciato che cesserà l’attività

TORINO - La Flexider oggi ha comunicato, dopo l'assemblea dei soci americani (multinazionale Imca), la cessata attività e la liquidazione della...

ASTI – Incidente sulla Sp17, auto ribaltata; ferite in modo lievi tre giovani ragazze

ASTI - Incidente stradale oggi, giovedì 1 ottobre, sulla SP17 alle porte di Gallareto. Un'autovettura con a bordo...

IVREA – Alberto Ceresa è il nuovo Presidente del Gam di Confindustria Canavese

IVREA - La scorsa settimana si è svolta a Ivrea l’Assemblea generale del Gruppo Aziende Metalmeccaniche e Manifatturiere di Confindustria Canavese...

CANAVESE – Banda dei furti: prelevavano con le carte rubate; il nascondiglio tra Bosconero e Lombardore (VIDEO)

CANAVESE - Era tra Bosconero e Lombardore, il nascondiglio della banda dei furti in casa.

QUINCINETTO – La Città Metropolitana controllerà il ponte

QUINCINETTO - In una riunione che si è svolta ieri, mercoledì 30 settembre, in corso Inghilterra con l’amministrazione del comune di...