venerdì 7 Maggio 2021

TORINO – Diversi animali mal tenuti in un’abitazione: due indagati per maltrattamenti (FOTO)

 

TORINO – È cominciato nella fine della mattinata di oggi, venerdì 4 agosto, a Torino, in un’abitazione posta all’inizio di via Fontanesi l’intervento di una pattuglia della VII Sezione Circoscrizionale Aurora/Valdocco/Madonna del Pilone della Polizia Municipale Torino, poi terminato a metà pomeriggio.

Era giunta segnalazione alla Centrale Operativa che due cani lupo erano abbandonati al sole su un balcone. Giunti sul posto gli Agenti sono entrati nell’alloggio e thanno trovato una situazione ben più complessa. Il proprietario di casa aveva affidato gli animali alla convivente, una donna sui 30 anni, senza lasciarle il cibo necessario e dichiarando che, tra qualche giorno, ci avrebbe poi pensato lui.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nell’abitazione, in precarie condizioni igieniche, in una stanza maleodorante, viveva anche un altro cane, sempre della famiglia dei pastori tedeschi, e, in tre teche, 1 serpente di un metro “falso corallo”, 2 iguana di 40 centimetri e una tartaruga. È stato richiesto l’intervento del Medico Veterinario dell’A.S.L. che ha accertato il maltrattamento degli animali. I 3 cani sono stati posti sotto sequestro giudiziario e accompagnati al Canile Municipale, gli altri animali, dopo le cure, affidati (sotto sequestro amministrativo perché non registrati nell’apposita anagrafe degli animali esotici), in custodia alla donna. Questa e il convivente sono stati indagati a piede libero per i maltrattamenti. (FONTE E FOTO: POLIZIA MUNICIPALE)

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img