TORINO – Stefano Ambrosini è il nuovo presidente di Finpiemonte.

Quarantotto anni, giurista e Avvocato di spicco; su designazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, commissario straordinario di Alitalia Linee Aeree Italiane in a.s., nonché commissario straordinario di Tirrenia e Siremar su nomina del Ministero dello Sviluppo Economico, come pure di Infocontact, di Bertone SpA e del Consorzio ASA.

Commissario giudiziale di alcuni fra i più noti e importanti concordati preventivi degli ultimi anni, dalla Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS al Porto di Imperia, dalla Fashion Network del Gruppo Burani alle società del Gruppo Exergia, dalla Grandi Molini Italiani SpA alla Borsalino.

Advertising App ON 2

Per otto anni consigliere della Compagnia di San Paolo e nel 2016 presidente di Veneto Banca e Banca Intermobiliare, resterà in carica per tre anni.

Nuovo cda, quindi, per Finpiemonte; ad affiancare Ambrosini,   Giuseppe Benedetto (già direttore regionale alle Attività produttive), Annalisa Genta (indicata dalla minoranza consiliare), Paola Bosso (già dirigente alle attività finanziarie del gruppo Lavazza) e Federico Merola (consigliere indipendente). Il decreto di nomina è stato firmato dal vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna, che con il presidente Sergio Chiamparino e l’assessore alle Attività produttive Giuseppina De Santis ringrazia il cda uscente.
Finpiemonte è stata iscritta di recente all’albo degli intermediari finanziari vigilati da Banca d’Italia.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100
Allianz 2 modifica jpeg
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here