spot_img
venerdì 17 Settembre 2021
venerdì, Settembre 17, 2021

TORINO – Catturata la “banda dei Truffacuori”

 

TORINO – Nei giorni scorsi, a Torino, i carabinieri della stazione di Torino Borgo San Donato hanno notificato una misura cautelare nei confronti di Rino Seminerio, 49 anni, residente Torino, Carlo Curerri, 36 anni, residente a Settimo Torinese, sottoposto ad obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, e Aziza Ouatik, marocchina di 42 anni, in Italia senza fissa dimora, sottoposta ad obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.

Nell’ambito dell’operazione, denominata “Truffacuori”, il 24 maggio scorso, era già stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto Sabrina Cozzolino, 25 anni, abitante a Torino. Il provvedimento cautelare è scaturito da un’attività investigativa che ha permesso di acclarare che i due uomini, avvalendosi della complicità di due prostitute (prima la Cozzolino e poi la Ouatik) rapinavano i rispettivi clienti (tra cui un minorenne), attraverso minaccia e violenza.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le vittime venivano adescate per strada e portate in un appartamento dove venivano stordite con dello spray urticante, immobilizzate e rapinate. La banda è responsabile di due episodi ma potrebbe aver messo a segno decine di rapine.

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img