venerdì 27 Novembre 2020

TORINO – Scoperto dormitorio clandestino cinese: denunciato imprenditore

Sequestrata anche merce potenzialmente pericolosa

 

TORINO – Non solo merce potenzialmente pericolosa per la salute e priva del regolare marchio Ce, ma un vero e proprio dormitorio clandestino destinato ai dipendenti dell’azienda, che non rispettava le più elementari norme igieniche ed in materia di sicurezza.

Questo è quanto si sono trovati di fronte gli uomini della Guardia di Finanza di Torino nel corso di un controllo presso un enorme emporio di Rosta gestito da un imprenditore di origine cinese. I Finanzieri della Compagnia di Susa, che hanno condotto l’intervento, hanno scoperto il dormitorio abusivo all’interno di un locale destinato, in origine, ad uso ufficio. Qui, i titolari dell’azienda, erano riusciti a ricavare ben tredici piccole stanze dove avevano collocato una trentina di lettini di piccole dimensioni.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La maggior parte delle stanze, prive di finestre e ricavate dall’installazione di pareti divisorie in cartongesso, apparivano come veri e propri “loculi” alloggiativi, adibiti, in alcuni casi, anche a cucine per la preparazione di pasti frugali. Nel corso dell’intervento, i Finanzieri hanno anche sequestrato oltre 30.000 articoli, tra cui centinaia di piercing, collane, braccialetti e orecchini, potenzialmente dannosi per la salute, perché costruiti con materiali non certificati e non testati e che quindi, a contatto con la pelle, possono rilasciare sostanze tossiche o nocive. All’interno dell’emporio le Fiamme Gialle hanno inoltre individuato quattro lavoratori “in nero”.

L’imprenditore, Z.F., queste le sue iniziali, trentenne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per abuso edilizio e multato per la violazione delle norme in materia di sicurezza prodotti; oltre a sanzioni per 14.000 euro, rischia fino a 2 anni di carcere.

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CERES / TORINO – Arrestate tre persone per furto (VIDEO)

CERES / TORINO - Nell'ambito dei controlli anti.-Covid, i carabinieri hanno arrestato tre persone per furto. A Ceres, i militari dell’Arma hanno arrestato un italiano...

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

TORINO – Cinque casi di violenza contro le donne negli ultimi mesi all’attenzione della Polizia

TORINO - Federica ha scoperto che il suo convivente fa uso di droga. Il suo carattere è cambiato e sta diventando sempre più aggressivo...

TORINO – Favorivano l’immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce (VIDEO)

TORINO - Dall’alba, in tutto il Piemonte ed in altre località del territorio nazionale, oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo...

Ultime News

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme sul cavalcavia al confine tra Borgaro e Mappano

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme oggi, venerdì 27 novembre, intorno alle 14, sul cavalcavia al confine tra Borgaro Torinese e Mappano. La vettura si...

CUORGNÈ – Terminati due interventi di ripristino

CUORGNÈ - “Pur con i rallentamenti legati alla pandemia e alla burocrazia, siamo riusciti a far dar seguito a due importanti interventi di asfaltatura...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Danilo Saccotelli

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, abbiamo affrontato il problema delle RSA con Danilo Saccotelli; terapeuta presso le case di...