TORINO – Agenti del nucleo Progetti e Servizi mirati della Polizia Municipale hanno arrestato due borseggiatori di nazionalità algerina.

Si tratta di un cinquantacinquenne, appena rimesso in libertà dopo essere stato sottoposto a custodia cautelare e di un trentacinquenne pluripregiudicato. I due uomini, che avevano appena sottratto il cellulare a una giovane donna tra i banchi del mercato di corso Racconigi, saranno processati domani, mercoledì 10 maggio.

Advertising App ON 2

Gli agenti hanno altresì arrestato un uomo e una donna di nazionalità rumena, rispettivamente di 25 e 30 anni, per aver sottratto il telefonino a una signora sotto i portici di piazza Castello. Processati per direttissima sono stati condannati a 8 mesi.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

Infine sono stati colti in flagranza di reato per molestie sessuali due uomini, uno a bordo di un mezzo pubblico della linea 18, l’altro su un bus della linea 68. Si tratta di un trentenne di nazionalità italiana, pluripregiudicato per questo tipo di reati e di un ventisettenne di etnia nordafricana che sono stati denunciati in stato di libertà.

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here