SAN FRANCESCO AL CAMPO – Inaugurato questa mattina il Centro polisportivo comunale “Francone” di San Francesco al Campo.

Presenti al taglio del nastro i rappresentanti delle associazioni del territorio, il presidente dell’ASD “Velodromo Francone” Giacomino Martinetto, il sindaco di San Francesco al Campo, molti sindaci e amministratori dei Comuni del territorio limitrofo e l’assessore regionale allo Sport.

Quest’ultimo si è detto lieto di inaugurare la struttura polisportiva, oggetto di un importante intervento di manutenzione straordinaria, precisando quanto sia importante, in questo periodo di crisi, dare il giusto valore a ciò che è stato realizzato con fondi pubblici. Per questo ha affermato ancora che oggi è un grande giorno per lo sport, il ciclismo e il territorio, che dimostra di essere pronto per affrontare importanti sfide.

Advertising App ON 2

L’assessore ha poi precisato che, in ambito ciclistico, il velodromo “Francone” è il fiore all’occhiello dell’impiantistica piemontese, fucina di sportivi e di grandi campioni, che la nostra regione, patria del ciclismo, non può che essere orgogliosa di annoverare nel suo panorama di offerta sportiva.

In proposito, quest’anno le grandi emozioni su due ruote torneranno in Piemonte con numerosi appuntamenti di rilievo, dalle tre tappe del centesimo Giro d’Italia, ai Campionati italiani di ciclismo per tutte le categorie, fino ad arrivare alla “Sei giorni di Torino” proprio a San Francesco al Campo. Tutti eventi che, secondo l’assessore regionale allo Sport, confermano il volto sportivo di un territorio in cui si è fatta la storia del ciclismo e dove sono nati e cresciuti tanti grandi atleti.

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

Un numero sempre maggiore di persone pratica sport in questo territorio, che vanta ben il 43,3% di superficie montana, oltre a laghi, fiumi, colline, pianure e un vasto patrimonio storico e culturale, configurandosi come una vera e propria palestra a cielo aperto. Con questo panorama, il Piemonte ha tutte le carte in regola per diventare a pieno titolo meta del turismo sportivo. Ma questo, secondo l’assessore, solo a patto che si lavori come insegna lo sport, in piena armonia e facendo gioco di squadra.

adver concordia
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100

Per questo ha concluso dicendosi certo che il “Francone” saprà contribuire appieno alla valorizzazione del territorio, stimolando sempre più il mondo giovanile ad avvicinarsi alla bicicletta in modo serio e professionale.

contatto-definitivo

GUARDA IL VIDEO

VERRA’ CARICATO IL PRIMA POSSIBILE…PORTA PAZIENZA!

GUARDA LE FOTO

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here