CASTELLAMONTE – Taglio del nastro nella mattinata di lunedì 24 aprile per la struttura comunemente denominata “caricatore”, sita nell’area della vecchia stazione in piazza Generale Franco Romano.

Advertising App ON 2

I lavori di recupero dello stabile, che un tempo ospitava i vagoni della Canavesana carichi dei manufatti realizzati presso le aziende ceramiche locali poi spediti in tutto il Paese, sono infatti giunti a conclusione.

“Con questo intervento si restituisce un importante spazio pubblico alla collettività- ha dichiarato il sindaco Paolo Mascheroni- Sotto questo porticato si terrà ad esempio ogni mercoledì il mercato dei produttori agricoli locali ma l’area è adatta ad ospitare altri eventi di vario genere. Magari un domani si potrà pensare anche di proseguire i lavori e di realizzare un salone pluriuso: questo dipenderà tuttavia dalle possibilità future”.

“Stiamo inaugurando un luogo che viene riconsegnato ai castellamontesi e che sarà a disposizione di tutti, dove si potranno svolgere attività di promozione del territorio- ha ribadito il vicesindaco Giovanni Maddio- Inoltre abbiamo recuperato un edificio dal grande valore storico che torna a far parte del patrimonio della nostra Città. Ringrazio per questo gli uffici comunali che hanno seguito e portato a termine tutto l’iter burocratico necessario per la realizzazione dei lavori. Grazie anche all’assessore regionale Giuseppina De Santis e al suo staff che ci ha seguito in tutto e per tutto”.

contatto

GUARDA LE FOTO

adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here