TORINO – Una donna, prima di uscire dal negozio di via Giordano Bruno, con il carico di abbigliamento celato nella borsa, ha testato abito per abito sotto le barriere antitaccheggio.

 

Advertising App ON 2

Si tratta di una cittadina italiana di 32 anni. L’addetto alla vigilanza ha notato gli strani movimenti della donna:  per quattro-cinque volte ha passato i capi tra le barriere, dopo aver sottratto le placche antirapina, e una volta certa che il dispositivo non si azionava li ha riposti in borsa.

La trentaduenne italiana è stata fermata dall’addetto alla sicurezza subito dopo le casse con circa 100 euro di abiti da bimbo trafugati. Gli agenti della Squadra Volante, giunti immediatamente sul posto, la hanno arrestata per tentato furto aggravato. La trentaduenne, già sottoposta all’obbligo di firma, ha a suo carico numerosi precedenti contro il patrimonio.

primo-contatto
adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here