Direttore Responsabile: Magda Bersini
giovedì 13 Giugno 2024
redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

 

TORINO – Per i carabinieri, che li hanno arrestati, si trattava della banda del Touareg che da mesi terrorizza i commercianti di Torino e Asti.

I militari della compagnia di Moncalieri, in collaborazione con i reparti territorialmente competenti, hanno sgominato una banda criminale di origine sinti piemontese specializzata in spaccate e furti notturni ai danni di esercizi commerciali. Uno del commando utilizzava un paio di mutande come mephisto per coprirsi il volto

Il gruppo criminale si avvaleva di auto e targhe rubate per mettere a segno i colpi. Sono 13 i furti e le spaccate accertati dai carabinieri in 11 mesi di indagini (Ottobre 2015 – agosto 2016, ndr)ma i colpi realizzati dovrebbero essere più di 40.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sono state fermate 8 persone, di cui quattro arrestati (di età compresa tra i 21 e i 30 anni, di Vinovo) e quattro denunciati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al furto,rapina e ricettazione. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni, durante le quali i carabinieri hanno sequestrato numerose centraline per autovetture (Servivano per bypassare le centraline delle auto per poterle sbloccare e rubare), blocchi di accensione di autovetture, body computer, un registratore di cassa, un navigatore satellitare, un palanchino artigianale e indumenti vari indossati dagli arrestati durante i colpi.

I colpi venivano effettuati con auto potenti. Uno di loro era addetto a sfondare la vetrina, uno restava in auto e gli altri due entravano con i bidoni della raccolta differenziata e arraffavano tutto ciò che potevano.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO 

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

    la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);

    il nostro canale Telegram (ObiettivoNews);

    il nostro canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

    SEGUICI

    google play
    apple store

    bersiniEditore e Agenzia di Comunicazione
    (campagne pubblicitarie, dirette live streaming, riprese video, sviluppo siti web, Seo….)

    CONTATTI

    REDAZIONE: redazione@obiettivonews.it  – 342.8644960

    AGENZIA DI COMUNICAZIONE: info@bersinicomunicazione.it
    342.8644960 / 348.3725487

    © Copyright 2024 – ObiettivoNews – Autorizzazione Tribunale di Ivrea n.2/2013; Iscrizione Roc (Registro Operatori della Comunicazione) N.023741/2013. Direttore responsabile Magda Bersini. Editore: Bersini Editoria, Comunicazione e Web P.IVA 10512010017; Tutti i diritti sono riservati. L’utilizzo dei testi, delle foto e dei video online è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Testata giornalistica di informazione indipendente, senza condizionamenti politici e senza contribuiti pubblici.