mercoledì 14 Aprile 2021

CANAVESE – Presentato “Canavese in Sport”: Comitato per la promozione sportiva e turistica del canavese

CANAVESE – Si è costituito il comitato “Canavese in sport”, nato per la promozione di iniziative sportive legate al territorio con l’obiettivo di promuovere il turismo sportivo in Canavese nel 2017.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Una realtà, presentata questo pomeriggio ad Ivrea nella sede di Confindustria Canavese, che è stata fortemente sostenuta e promossa dall’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris.

Proprio quest’ultimo ha dichiarato: “Siamo riusciti a riunire il Canavese sotto un’unica bandiera, quella della sport, realizzando così un grande progetto di promozione e valorizzazione del territorio. L’idea è semplice: lavorare insieme mettendo in sinergica collaborazione enti locali, realtà economiche e associazioni sportive con gli attori che si occupano del settore turistico, prendendo l’occasione dai numerosi e importanti eventi sportivi che si terranno in Canavese”.

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Oltre allo stesso assessore Ferraris, fanno parte del comitato Venerina Tezzon sindaca di Albiano d’Ivrea, Luigi Sergio Ricca sindaco di Bollengo, Maria Rosa Cena sindaca di Caluso, Loredana Devietti sindaca di Ciriè, Davide Pieruccini assessore allo Sport di Cuorgnè, Fulvio Gallenca sindaco di Foglizzo, Giovanna Strobbia assessore allo Sport di Ivrea, Maria Gabriella Augusta Leone sindaca di Leinì, Fabio Troiani assessore allo Sport di Leinì, Marco Bollettino sindaco di Parella, Alberto Rostagno sindaco di Rivarolo, Sergio Colombatto sindaco di San Francesco al Campo, Emanuele De Zuanne sindaco di Volpiano, Maria Luisa Coppa presidente di ASCOM Torino, Filippo Brunero presidente del G.S. Brunero di Ciriè, Daniela Broglio dirigente di Turismo Torino e Provincia e Giacomino Martinetto presidente del Velodromo Francone.

“Gli aderenti– ha concluso Ferraris – rappresentano le tante realtà di un territorio che ha scelto di unirsi e fare squadra, perché crede che il treno per il rilancio in questo momento stia passando proprio da qui. Grazie a questo lavoro di squadra sono certo che riusciremo a promuovere sempre più lo splendido territorio del Canavese”.

 

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img