sabato 10 Aprile 2021

TORINO – Rapina due sorelle. Inseguito, viene arrestato

Ha tentato anche un’estorsione ai loro danni

 

TORINO – Ha atteso che l’autobus arrivasse alla fermata di corso Telesio angolo via Bianchi per alzarsi dal posto, strappare il telefono alle mani ad una ventenne anch’essa a bordo del bus, e scendere repentinamente dal mezzo.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La prontezza di riflessi della giovane e della sorella maggiore, che era con lei, faceva sì che il responsabile del fatto non venisse perso di vista. Anche le ragazze, infatti, scendevano dall’autobus e vedevano l’uomo svoltare in una traversa di corso Telesio: qui, le due sorelle lo raggiungevano e gli chiedevano di poter riavere indietro lo smartphone appena derubato.

Il giovane, a quel punto, chiedeva loro la somma di 30 euro per la restituzione del telefonino; le ragazze, fingendo, solo per timore, di acconsentire, lo seguivano nella vicina via Carrera; qui, chiedevano aiuto ad alcuni passanti e riuscivano definitivamente a bloccarlo ed a contattare la Polizia.

L’uomo è un trentunenne di cittadinanza italiana, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona. Personale del Comm.to San Donato lo ha tratto in arresto per furto con strappo ed estorsione.

[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img