sabato 10 Aprile 2021

TORINO – Il gruppo “41 x Tutti” in presidio al Lingotto (FOTO E VIDEO)

Il gruppo protesta per ottenere la modifica della riforma Fornero

TORINO – Sabato scorso il gruppo “41 x Tutti” ha organizzato un presidio al Lingotto.

Il gruppo, formato da cittadini lavoratori autogestiti su Facebook, da sempre protesta contro la riforma Fornero, per cercare di modificarla in considerazione delle famiglie, dei lavoratori e dei pensionati penalizzati dalla legge.

«Vogliamo dialogare con i candidati di tutte le forze politiche – hanno detto, trovandosi proprio dove, per quel giorno, Matteo Renzi si è recato al Lingotto per portare avanti la sua campagna in vista delle primarie del PD – Vogliamo fatti concreti. Si pensa ai super ricchi mentre noi aspettiamo ancora che venga modificata una riforma ingiusta per i cittadini.»

Il gruppo prende il nome dalla battaglia che sta portando avanti: la pensione con 41 anni di contributi per tutti.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

«L’appello lanciato, – spiegano – che deve diventare parte di un ragionamento più articolato, è legato ad un ricambio generazionale che se non viene attivato blocca i lavoratori già usurati da anni di contributi versati quasi sequestrati al lavoro e i giovani esclusi dal mercato del lavoro che ovviamente rimane occupato dai primi. Il ricambio generazionale, – concludono – dovrebbe essere quel ragionamento quasi ovvio che dovrebbe spingere a modificare le attuali regole che se hanno permesso al nostro Paese di mettere a posto i conti, oggi risultano punitive nei confronti di intere generazioni, chi è nel mondo del lavoro da troppo tempo e chi fatica ad entrarci.»
[su_slider source=”media: 99550″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

 

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Leggi anche...

spot_img