venerdì 5 Marzo 2021

TORINO – ARRESTATI DUE “PENDOLARI DEL CRIMINE”

TORINO – Ieri mattina, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, in collaborazione con i colleghi di Enna e Siracusa, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due catanesi, “pendolari del crimine”, resisi responsabili della rapina perpatrata il 29 settembre 2015 presso l’Istituto bancario “Credito Piemontese” di Collegno.


Nello specifico si tratta di due catanesi, Massimo Catania, 46 anni, e Carmelo Di Mauro, 51 anni, entrambi pregiudicati e già ristretti presso le case circondariali di Enna e Siracusa per altre rapine commesse sempre in banche della Lombardia e della Sicilia.
Le indagini dei militari hanno trovato risoluzione dall’analisi delle immagini della videosorveglianza presente all’interno dell’istituto. In particolare, oltre ai fotogrammi del 29 settembre in cui sono riconoscibili i due che hanno perpetrato la rapina a volto scoperto ed armati di coltello, è stato anche registrato il sopralluogo effettuato dal solo Di Mauro esattamente cinque giorni prima della rapina. Il totale del bottino rubato quel giorno è stato quantificato in 7.500 euro.

Leggi anche...