lunedì 8 Marzo 2021

RONCO CANAESE – Pezzetto: la borgata dei Presepi

RONCO CANAESE – A Pezzetto gli abitanti di questo piccolo villaggio della Valle Soana, non appena iniziano a cadere le foglie dell’autunno, lavorano nelle loro case, sotto nelle cantine o nei laboratori per costruire quelle autentiche opere d’arte che poi a dicembre, allestite nei vicoli della borgata, richiamano sempre più turisti, curiosi e visitatori.

Chi viene a Pezzetto nel periodo tra l’Immacolata e l’Epifania scopre un mondo fino ad allora sconosciuto. Difficile da raccontare.

Per questo, la visita a Pezzetto può essere descritta come un viaggio. Una scoperta che ha nella sua indole qualcosa di profondamente intimo e profondo.

I presepi di Pezzetto sono opere d’arte. Perché ricavare da pietre, piante, chiodi e lana gli scenari della Natività presuppone arte, che è sapere, ingegno ed emozione. Gli artisti di Pezzetto sono gente che vive quassù. Gente che ha scelto la vita dura di montagna e che sa ricavare da una passeggiata nel bosco gli spunti e i materiali giusti per costruire qualcosa di unico, che va dritto al cuore del viandante che osserva.

Il turismo di Pezzetto è la prova che allo sconfinare delle città esistono luoghi, spesso dimenticati, dove si può cogliere il vero significato del Natale. E’ la prova che c’è una nuova attenzione a questi borghi, un tempo abitati da numerose famiglie ed ora musei a cielo aperto della vita che fù. Il turismo dei presepi di Pezzetto è la rivincita della “montagna dove non nevica firmato”.

E questo è anche quest’anno il nostro invito a venire in Valle Soana e a scoprire la Borgata dei Presepi all’interno del più antico parco nazionale italiano.

Leggi anche...